La Commissione Elettorale Comunale ha scelto gli scrutatori per il referendum del 4 dicembre

PARMA – Nella mattina di mercoledì 9 novembre, la Commissione Elettorale Comunale, presieduta dall’Assessore Giovanni Marani, ha scelto gli scrutatori per il referendum del 4 dicembre.

In base alla Legge di riforma elettorale n. 270 del 21 dicembre 2005, gli scrutatori non vengono più sorteggiati, ma scelti dalla Commissione tra gli iscritti all’Albo apposito.

Oltre che dal Presidente, la Commissione è composta dai consiglieri comunali Andrea Medioli, Lucio Attilio De Lorenzi e Pierpaolo Scarpino.

Quest’anno sono pervenute al Comune 1125 dichiarazioni di disponibilità da parte di cittadini per il ruolo di scrutatore nelle prossime elezioni e tra questi la Commissione Elettorale ha scelto quelli necessari a comporre i seggi.

SEZIONI ELETTORALI

Le sezioni sono 207, più 9 sezioni speciali.

SEZIONI SPECIALI

Per i ricoverati in strutture ospedaliere o luoghi di cura è possibile esprimere il proprio voto in sezioni speciali allestite all’interno del luogo di degenza, in seguito ad apposita richiesta scritta presso la Direzione Sanitaria.

Le sezioni speciali nel Comune di Parma sono:

23 “Villa Parma” piazzale Fiume, 5

37 Ospedale Maggiore, Torre delle Medicine, primo piano, via Gramsci, 14

39 I.R.A.I.A. via Gulli, 24

58 Ospedale Maggiore Padiglione Ala Sud – presso Day Hospital Nefrologia, via Gramsci, 14

59 Ospedale Maggiore, Padiglione Barbieri, piano rialzato, via Gramsci, 14

60 Ospedale Maggiore, Padiglione Ortopedie, piano terra, via Gramsci, 14

61 Ospedale Maggiore, Padiglione Centrale (ex Monoblocco), primo piano, via Gramsci, 14

163 Casa di Cura “Città di Parma” piazzale Maestri, 5

105 Casa Circondariale (Carcere)

COMPOSIZIONE DEI SEGGI

Ogni seggio si compone normalmente di un presidente e di 3 scrutatori più un segretario nominato dal presidente.

I seggi speciali si compongono di un presidente e 2 scrutatori, di cui 1, a scelta del presidente, assume le funzioni anche di segretario.

I seggi aggregati si compongono di un presidente e di 4 scrutatori più un segretario nominato dal presidente

PRESIDENTI

I Presidenti, nominati con decreto del Presidente della Corte d’Appello di Bologna sulla base della proposta che il Comune ha già trasmesso, sono 216.

SCRUTATORI

Gli scrutatori sono 3 per ogni seggio normale, 2 nei seggi speciali per un totale di 650.

Subito dopo la nomina da parte della Commissione, gli scrutatori riceveranno alla propria residenza la notifica dei provvedimenti di nomina.

Qualora non sia possibile la notifica, il personale del Comune addetto alla notifica, lascerà apposito avviso all’indirizzo di residenza, in seguito al quale l’interessato potrà ritirare la propria nomina direttamente allo sportello elettorale presso il DUC, a partire dal giorno e con le scadenze indicate nell’avviso.

Eventuali rinunce potranno essere comunicate sempre allo sportello elettorale presso il DUC, restituendo l’originale della nomina.

L’Ufficio elettorale procederà a sostituire gli scrutatori rinunciatari attingendo dai nominativi di riserva, anch’essi nominati dalla Commissione, sempre notificando la nomina alla residenza dello scrutatore.

COMPENSI

I compensi corrisposti ai presidenti, agli scrutatori di seggio e ai segretari, saranno i seguenti:

Seggi normali:

Presidente euro 130,00

Segretario euro 104,00

Scrutatore euro 104,00

Seggi speciali:

Presidente euro 79,00

Scrutatore euro 53,00

Come ci si iscrive all’albo degli scrutatori di seggio elettorale

Tutti i cittadini residenti iscritti nelle liste elettorali del Comune, possono richiedere l’iscrizione dell’Albo degli Scrutatori entro il mese di novembre di ciascun anno. I requisiti indispensabili per effettuare tale iscrizione sono il possesso della cittadinanza italiana, il godimento dei diritti politici e il possesso del titolo di studio della scuola dell’obbligo. Le istanze che perverranno entro novembre 2016 saranno utilizzate per l’aggiornamento dell’Albo 2017.

Come ci si iscrive all’albo dei presidenti di seggio

Tutti i cittadini residenti, iscritti nelle liste elettorali del Comune, possono richiedere l’iscrizione nell’Albo dei Presidenti di Seggio entro il mese di ottobre di ciascun anno; i requisiti indispensabili per tale iscrizione sono: cittadinanza italiana e godimento dei diritti politici; età non superiore ai 70 anni; titolo di studio: diploma di scuola media superiore. Le istanze che perverranno entro fine ottobre 2016 saranno utilizzate per l’aggiornamento dell’Albo 2017.

L’iscrizione e la cancellazione dai rispettivi Albi può avvenire anche on line dal sito www.elezioni.comune.parma.it
Comune di Parma – Elezioni – Referendum 2016
www.elezioni.comune.parma.it
In vista del prossimo referendum che si terrà il 4 dicembre prossimo, anche quest’anno, il Comune ha attivato la ricerca di scrutatori da impiegare nei seggi …

NUMERO VERDE 800.977917

Con la chiamata al numero verde, completamente gratuita, si può prenotare il duplicato della tessera elettorale in caso di smarrimento.

Inoltre, si possono avere informazioni su:

orari e sedi di voto,

servizi di trasporto speciale,

iscrizione alle liste elettorali del Comune di Parma,

modalità di voto per cittadini italiani residenti all’estero, persone ricoverate, persone che necessitano del voto domiciliare e del voto assistito,

rinuncia all’incarico di scrutatore,

nomina del segretario da parte dei Presidenti di seggio,

ogni altra informazione attinente le elezioni.

SITO WEB www.elezioni.comune.parma.it