La classica in centro, “Bach è Bach! Ma gli altri son mica da meno”

Estate modenese, mercoledì 20 luglio alle 19.30 sul sagrato di S. Barnaba, via Carteria

Alessandro Andriani italico splendore in san barnabaMODENA – “Bach è Bach! Ma gli altri son mica da meno”. È questo il titolo del concerto in programma mercoledì 20 luglio alle 19.30 sul sagrato della bella chiesa di San Barnaba in via Carteria a Modena, a cura dell’associazione culturale modenese “Italico Splendore”. Si tratta di un viaggio musicale che nasce da un particolare incontro tra il violoncello, affidato alle cure di Alessandro Andriani, e la chitarra, su cui agiranno le dita di Fabiano Merlante.

Fabiano Merlante italico splendore in san barnabaIl Bach del titolo è Johann Sebastian, del quale i due musicisti eseguiranno la Suite per Violoncello. Gli altri “mica da meno” sono Luigi Boccherini, in programma la sua Sonata in Do maggiore per Violoncello e Chitarra, e Friedrich Dotzauer e Johann Frederich Burgmüller, sempre con composizioni per Violoncello e Chitarra.

L’appuntamento, a partecipazione libera e gratuita, è il terzo e ultimo di “Italico Splendore”, nell’ambito dell’Estate modenese 2016 promossa dal Comune con il sostegno di Fondazione Cassa di risparmio di Modena e Gruppo Hera.

L’iniziativa è realizzata in collaborazione con la Parrocchia di Sant’Agostino e l’associazione musicale “Il Picchio”.

Per informazioni: direzione artistica Alessandro Andriani, cell. 340 7165945 (www.italicosplendore.com). Il programma dell’Estate modenese è on line (www.comune.modena.it/estate2016 – www.visitmodena.it).