Forlì: “Il ruolo dell’educazione nella crisi umanitaria dei rifugiati”

Oggi alle 15.30, presso la Sala Randi del Comune, il primo incontro

forlì - piazza saffiFORLÌ – A partire da mercoledì 16 novembre e per i due mercoledì successivi, alle ore 15.30 presso la Sala Randi del Comune di Forlì, ingresso da piazza Saffi n. 8, si svolgerà il corso di formazione per insegnanti, ma aperto a tutti gli interessati, sul tema “Il ruolo dell’educazione nella crisi umanitaria dei rifugiati”.

Di fronte ad una crisi umanitaria senza precedenti, l’educazione ricopre un ruolo cruciale per migliorare un’integrazione che può fondarsi soltanto sulla conoscenza ed il rispetto reciproci. Questi incontri vorrebbero pertanto dare ulteriori strumenti in particolare a tutti gli educatori, chiamati a trasmettere alle nuove generazioni i valori della tolleranza, dell’accoglienza, della solidarietà.
Di seguito il programma degli incontri:

Mercoledì 16 novembre
“Analisi dei principali contesti di provenienza dei rifugiati presenti in Italia. La protezione internazionale ed i limiti della risposta europea”. Che vedranno come relatori Marco Balboni, dell’Università di Bologna e Silvia Zarella dell’Associazione Asilo in Europa.

Mercoledì 23 novembre
“L’esperienza del vissuto per capire: le rotte dell’immigrazione e i corridoi umanitari”. Interverranno Giampiero Cofano, segretario generale Associazione Papa Giovanni XXIII e Dria Paola Betti, referente UNHCR, in attesa di autorizzazione da parte dell’Alto Commissariato.

Mercoledì 30 novembre
“Profughi e noi tutti sulla stessa strada, l’esperienza del comprensorio forlivese: testimonianze e focus group”. Relatori Raoul Mosconi, Assessore del Comune di Forlì; Sauro Bandi, direttore Caritas Forlì e Alessandra Prati dell’Ufficio Scolastico Provinciale Forlì-Cesena.

Il corso è organizzato dal Comune di Forlì, in collaborazione con il Centro per la Pace di Forlì e con il patrocinio dell’Ufficio Scolastico Regionale per l’Emilia Romagna.
Per informazioni Ufficio Stampa e Gestione Eventi Istituzionali 0543 712343.