Ferrara, Sotto le mura musica anche a Ferragosto

Al Puedes Summer Nigth torna la voce esotica e profonda di Sagi Rei

Sagi ReiFERRARA – Il fiume di persone che ha costeggiato le mura di Ferrara grazie alla Color Vibe 5km Run ha fatto solo da spartiacque nel ricco palinsesto del Puedes Summer Night. Da Ferragosto, infatti, riprendono i concerti sul palco del sottomura di via Baluardi, per il più grande evento gratuito di musica dal vivo nell’estate della città. Lunedì 15, alle 21.30, sarà il sound inconfondibile di Sagi Rei a smuovere la notte ferrarese.
Sagi Reitan nasce a Tel Aviv nel 1972. Coinvolto sin dall’infanzia nelle molteplici suggestioni musicali della sua terra, esprime una grande sensibilità artistica ed è sua madre Nili, anch’essa musicista, ad intuire per prima questo suo talento. Voce e chitarra sono i suoi strumenti, via via più plasmati dalla scoperta della black music e del soul targato Motown, generi che segneranno in maniera indelebile la sua formazione musicale. Tra i suoi riferimenti di sempre: Marvin Gaye e Stevie Wonder. Dopo una pausa di riflessione in seguito alla popolarità ottenuta, Sagi intraprende un progetto che lo vede impegnato in studio di registrazione per rendere un personale omaggio a un artista-icona: nel giugno 2010, a un anno esatto dalla scomparsa, vede la luce Sagi sings Michael Jackson (Universal), reinterpretazione di alcuni tra i più significativi brani dell’indiscusso e compianto “Re del Pop”. Il progetto è realizzato con il produttore e arrangiatore Enrico Caruso, conosciuto all’epoca del periodo “gospel” di Sagi, e decostruisce le canzoni a partire dagli arrangiamenti che le hanno rese note, restituendone emozionanti ritratti che esaltano testo e melodia e confermando Sagi come uno degli interpreti d’autore più intensi degli ultimi tempi.
Sagi Rei al Puedes 2015Dopo il concerto di Rei, seguiranno senza sosta i Moka Club (martedì 16), AmbraMarie (mercoledì 17), i Rumatera (giovedì 18) e i Mau Mau insieme ai londinesi Itchy Teeth (venerdì 19). Con l’inizio del Ferrara Buskers Festival, da sabato 20 a domenica 28, il Puedes Summer Night sarà interamente dedicato all’atmosfera degli artisti di strada, al trasporto e al senso di leggerezza che regalano da 29 anni alla città. L’unico prato alle porte del centro storico estense darà vita alla BuskersNight, ogni notte, a partire dalle 24 – www.puedesfestival.it