Ex Terminator, firmato il contratto con la società per la trasformazione dell’immobile in Caffè culturale

Nuovo passo avanti verso la realizzazione del nuovo caffè culturale in zona stazione

_palazzo-del-municipio-riminiRIMINI – Nuovo passo avanti verso la realizzazione del nuovo caffè culturale in zona stazione.

È stato sottoscritto il contratto tra l’Amministrazione e la National Drink, la società che si è aggiudicata la concessione dell’immobile comunale situato in piazzale Cesare Battisti 21, conosciuto come ‘ex Terminator’.

Il contratto ha una durata di 18 anni e prevede che la società si faccia carico degli interventi di recupero, riqualificazione, sistemazione dello spazio e dello spazio esterno, che comprende anche l’area verde del ‘Giardino Silver Sirotti’ e che attualmente versa in condizioni di degrado.

L’immobile sarà destinato alla somministrazione di alimenti e bevande con la possibilità di ospitare eventi di intrattenimento culturale.

“Un intervento importante – ha commentato l’assessore al Patrimonio Gian Luca Brasini – che si inserisce nel più ampio progetto di riqualificazione e trasformazione urbana dell’intera zona della stazione ferroviaria di Rimini, una delle porte di accesso principali della città. L’ex Terminator in particolare è in un punto strategico, nell’incrocio tra il centro storico e il mare, snodo di passaggio per migliaia di turisti e riminesi”.