Domani alla Passerini Landi si presenta il libro dello studioso Luca Fiorentini

Venerdì 22 dicembre, alle 17, presso il salone monumentale della biblioteca, la presentazione di “Per Benvenuto da Imola. Le linee ideologiche del commento dantesco”, edito da Il Mulino

Per Benvenuto da ImolaPIACENZA – Venerdì 22 dicembre, alle 17, presso il salone monumentale della biblioteca Passerini Landi, Luca Fiorentini presenterà il suo libro “Per Benvenuto da Imola. Le linee ideologiche del commento dantesco”, edito da Il Mulino. L’autore ne parlerà insieme a Gabriele Dadati e Noemi Perrotta.

Luca Fiorentini, nato a Piacenza nel 1984, è oggi post-doc Fellow presso l’Università di Toronto (Department of Italian Studies). Laureato in Filologia moderna all’Università di Pavia, alunno del Collegio Ghislieri e dell’Istituto universitario di Studi superiori, ha conseguito nel 2012 il titolo di dottore di ricerca in Filologia, Linguistica e Letteratura presso l’Università La Sapienza di Roma. È stato borsista dell’Istituto italiano per gli Studi storici di Napoli e dell’Université de Paris IV-Sorbonne, quindi ricercatore a tempo determinato presso il Collège de France. Dal 2016, è membro del comitato direttivo della Société Dantesque de France. I suoi interessi scientifici vertono soprattutto sulla ricezione della Commedia nel Trecento, cui ha dedicato vari saggi apparsi in riviste e in atti di convegno. Scrive inoltre di letteratura contemporanea per “L’Indice dei libri del mese”.