“Il Corpo delle donne e i mass media” con Lorella Zanardo

Il Seminario è in programma martedì 11 ottobre, alle ore 14.30, alla Casa della Musica, nell’ambito del progetto “Con gli occhi delle donne” di Università e Comune di Parma

uniparmaPARMA – Sarà dedicato a “Il Corpo delle donne e i mass media” il prossimo incontro del ciclo “Il Corpo delle donne. 1946-2016: la condizione giuridica femminile”, organizzato dalla Cattedra di Diritto Costituzionale dell’Università di Parma (Dipartimento di Giurisprudenza) e dall’Assessorato alle Pari Opportunità del Comune in collaborazione con il Comitato Unico di Garanzia per le Pari Opportunità (CUG) dell’Ateneo.

Il seminario si terrà martedì 11 ottobre alle ore 14.30 alla Casa della Musica, e sarà l’occasione per riflettere sul sessismo nel linguaggio pubblico, sull’utilizzo dell’immagine della donna da parte dei mass media (TV, stampa, internet), sugli stereotipi di genere che condizionano le scelte e gli stili di vita delle generazioni più giovani e sulla necessità di ridefinire l’immagine femminile nella comunicazione di massa per attuare un cambiamento del tessuto sociale e culturale del nostro Paese.

Protagonista dell’incontro sarà Lorella Zanardo, consulente organizzativa, formatrice e docente, opinionista e autrice di diversi libri. In particolare Lorella Zanardo è coautrice del video-documentario (e autrice del successivo libro) “Il corpo delle donne” (2009), che ha riscontrato grande successo in Italia e all’estero e che ha indotto a riflettere sul ruolo della donna e sulla sua immagine.

Dal 2000 Lorella Zanardo è membro del Comitato direttivo di Women’s International Networking (WIN), organizzazione internazionale che promuove lo scambio di esperienze lavorative tra donne di tutto il mondo, di culture e religioni diverse, professioniste, dirigenti, manager, esperte e giovani talenti. Nel 2009 il “Corriere della Sera” l’ha eletta tra le donne dell’anno. Nel 2011 è stata premiata dal The International Alliance for Women (TIAW) di Washington come una delle cento donne che stanno contribuendo a migliorare la condizione della donna nel mondo. Dal 2014 è membro della Commissione sulle garanzie, i diritti e i doveri per l’uso di internet della Camera dei Deputati.

Nel corso dell’appuntamento dialogheranno con Lorella Zanardo i docenti universitari Thomas Casadei e Marco Deriu, da tempo impegnati in studi sulla parità di genere. Thomas Casadei è professore associato di Filosofia del Diritto all’Università di Modena e Reggio Emilia, dove insegna Teoria e prassi dei diritti umani e dove è membro del Centro di Ricerca Interdipartimentale su Discriminazioni e vulnerabilità (CRID). Marco Deriu è docente di Sociologia dei processi culturali e comunicativi all’Università di Parma ed è membro fondatore dell’Assocaizione Maschile Plurale.

L’evento è accreditato dall’Ordine degli avvocati di Parma (per 3 crediti).