Il cordoglio per la scomparsa di Franco Pasini

Pasini FrancoMuzzarelli:”Punto di riferimento per l’appennino”

MODENA – «E’ stato per decenni un importante punto di riferimento per tutta la montagna e personalmente un amico e un maestro». Gian Carlo Muzzarelli, presidente della Provincia di Modena, esprime il cordoglio e il dolore per la scomparsa di Franco Pasini.

«Con lui abbiamo condiviso un lungo impegno in Comunità montana – sottolinea Muzzarelli – per fare crescere opportunità, infrastrutture e lavoro in Appennino».

Franco Pasini è stato un partigiano giovanissimo e coraggioso e un dirigente politico con importanti incarichi istituzionali: consigliere provinciale dal 1967 al 1975 con delega per le problematiche dell’Appennino, dieci anni sindaco di Lama Mocogno, fino a una breve ma significativa esperienza alla Camera dei deputati, come evidenzia Muzzarelli, «sempre con l’Appennino nel cuore. Sino all’ultimo ha proseguito la sua attività alla ricerca di nuove soluzioni e nuove risposte ed è stato tra l’altro tra i fondatori del Partito Democratico e un instancabile componente dell’Anpi».