Il cordoglio del sindaco Dosi e dell’Amministrazione comunale per la morte di Abd Elsalam Ahmed Eldane

comune piacenzaPIACENZA – Il cordoglio del sindaco per la morte di Abd Elsalam Ahmed Eldane:

“Di fronte alla tragica morte di Abd Elsalam Ahmed Eldane, ai cui familiari esprimo pubblicamente il profondo cordoglio e la vicinanza dell’Amministrazione comunale, ho voluto ieri mantenere un silenzio che per me aveva molti significati: la condivisione del dolore e dello sgomento, il rispetto per la vittima e per i suoi cari, la volontà di non prestare il fianco a strumentalizzazioni, purtroppo difficilmente evitabili”. Sono le prime parole ufficiali del sindaco Paolo Dosi sui gravissimi fatti avvenuti a Montale, sulla cui dinamica il primo cittadino auspica “che gli inquirenti possano fare al più presto piena chiarezza. A questo proposito, ieri sono rimasto in costante contatto con il comandante Poma, e prima ancora con il Questore, per seguire l’evolversi della vicenda”.

“Il dramma individuale che ha colpito la famiglia, i colleghi e gli amici di un lavoratore che ha lasciato il suo Paese e la sua professione per dare una speranza nuova ai suoi figli – aggiunge il sindaco – ci richiama innanzitutto a un sentimento di solidarietà e di umana partecipazione. Ma mette anche le istituzioni e i privati di fronte al dovere di ribadire e rafforzare ulteriormente l’impegno congiunto per la tutela dei diritti e della sicurezza nei luoghi di lavoro, impedendo che divergenze e contrasti interni alle aziende mettano a rischio l’incolumità delle persone e l’ordine pubblico. Oggi i riflettori sono accesi su Piacenza per quel che è avvenuto, ma dobbiamo far sì che la nostra attenzione e la nostra sensibilità non vengano meno quando le luci della ribalta mediatica si spegneranno”.