Controlli anti prostituzione, sanzionate otto ragazze e tre clienti

polizia-municipaleRIMINI – Sono stati undici i verbali elevati lunedì sera dalla Polizia Municipale nel corso del servizio predisposto a contrasto del fenomeno della prostituzione su strada. Una squadra di agenti, sia in borghese sia in divisa, hanno monitorato le zone del territorio, da nord e sud, dove il fenomeno di presenta in maniera più evidente. Sono stati quindi contestati 11 verbali relativi all’ordinanza predisposta dal Comune di Rimini, di cui 8 a ragazze sorprese a porre in essere i comportamenti vietati dall’ordinanza, mentre 3 verbali sono stati elevati ai clienti.

L’ordinanza contingibile e urgente messa a punto dal Comando di Polizia Municipale per prevenire e contrastare i pericoli derivanti dai comportamenti connessi all’esercizio della prostituzione su strada, resterà in vigore fino al 15 ottobre e prevede una sanzione amministrativa di 400 euro sia per chi offre la prestazione sessuale sia per i clienti.