Il Consiglio Provinciale di Parma si riunisce domani

La seduta prevista per venerdì 19 maggio è stata rinviata per motivi tecnici a lunedì 22 maggio. Invariati ora (8.40) e ordine del giorno

logo-provincia-parmaPARMA – La seduta del Consiglio Provinciale prevista per venerdì 19 maggio è stata rinviata per motivi tecnici a lunedì 22 maggio.

Il Consiglio si riunirà quindi in seduta pubblica alle ore 8.40, nella sala del Consiglio del Palazzo della Provincia di Parma, in Piazza della Pace 1.

L’ordine del giorno è rimasto invariato ed è il seguente:

1. Comunicazioni del Presidente e/o dei Consiglieri.

2. Interrogazioni dei Sigg. Consiglieri.

3. Consolidamento opera provvisionale finalizzata a garantire il transito nel tratto della S.P. ex 665 (Massese) interrotta in frazione Boschetto a seguito di movimento franoso – Terreni Permanentemente Occupati – Acquisizione in via definitiva ai sensi dell’art. 42 bis del T.U. sulle espropriazioni per pubblica utilità – Cup D31b13000060005.

4. Terme di Salsomaggiore e Tabiano S.P.A.: trasformazione della società da SPA a SRL e successiva messa in liquidazione.

5. Approvazione dello schema di convenzione tra la Provincia di Parma, i comuni e gli enti di gestione delle aree protette per il rilascio dei tesserini per la raccolta dei funghi epigei (LR N. 6/1996 E LR N.13/2015).