Cesena: il dialetto romagnolo rivive oggi nelle poesie di Dauro Pazzini

Domenica 5 novembre, dalle 17.00 alle 19.00, primo appuntamento per la rassegna “In compagnia del dialetto”  nell’Aula Magna Biblioteca Malatestiana

in compagnia del dialettoCESENA – Dopo il successo degli ultimi anni, torna la rassegna dedicata al dialetto romagnolo “In compagnia del dialetto” organizzata dall’associazione culturale “Te ad chi sit é fiol?” in collaborazione con la Biblioteca Malatestiana e con il patrocinio del Comune di Cesena.

Il primo appuntamento è in programma per oggi, domenica 5 novembre, dalle 17.00 alle 19.00 nell’Aula Magna della Biblioteca Malatestiana con le poesie in dialetto romagnolo di Dauro Pazzini.

Originario di Villa Verrucchio, da sempre Pazzini vive e lavora a Santarcangelo e domenica presenterà le sue poesie dalle raccolte “Coriandoli” e “A t stagh parlènd ti occ”.

A leggere saranno lo stesso Dauro Pazzini assieme a Maurizio Cirioni ed Eleonora Oliveti, mentre presenterà l’appuntamento Marco Magalotti.

l’autore assimila il nostro idioma ad un territorio delle parole, un territorio che ci appartiene e che non possiamo lasciare incolto, in abbandono, ad inselvatichire. Ne consegue che, per il poeta, questa terra-dialetto è il solo luogo d’elezione che ci identifica del tutto ed in cui ci si fa agevole rinascere, riconducendoci al linguaggio che ha caratterizzato gli anni della nostra infanzia e della nostra formazione… (Dauro Pazzini secondo Paolo Borghi)