Cattolica: WWF – Earth hour 2018

Sabato 24 Marzo 2018, ore 20.30 – 21.30 – l’ORA DELLA TERRA

comune-di-cattolica-stemmaCATTOLICA (RN) – Cattolica aderisce all’undicesima edizione dell’iniziativa globale di sensibilizzazione dei cittadini e delle comunità di tutto il Pianeta per la lotta al cambiamento climatico, promossa dal WWF Internazionale e alla sua undicesima edizione.

24 Marzo dalle ore 20.30 alle 21.30 le luci si spegneranno per un’ora anche quest’anno.

Earth hour, l’evento promosso dal WWF, è un evento globale che nel 2017 ha coinvolto 187 paesi e milioni di persone nel Mondo. Attraversa tutti i fusi orari, dal Pacifico alle coste atlantiche mettendo in “connessione” il pianeta e spronandolo a riflettere sui grandi problemi ambientali, il cambiamento climatico e la perdita della biodiversità: il possibile nostro futuro.

Lo slogan del 2018 è “Connect2earth”.

Gaetano Benedetto, direttore generale di WWF, nella sua lettera ci ricorda: «Il cambiamento climatico minaccia di devastare anche gli ecosistemi, la biodiversità, la straordinaria ricchezza della vita sulla Terra grazie alla quale deriva il nostro benessere e il nostro sviluppo e la vita di centinaia di milioni di persone sul pianeta. Ogni anno, ogni giorno, alla luce dei dati scientifici che ci confermano come si rischi di superare i precedenti record del riscaldamento globale che mettono a rischio gli equilibri ecologici del Pianeta e minaccino la sicurezza e la stessa esistenza dell’umanità, appaiono sempre più necessari e urgenti azioni concrete che rivoluzionino le scelte energetiche, i trasporti e tutti i settori economici e scelte coraggiose nella pianificazione e gestione delle nostre città e nella manutenzione del territorio e delle risorse naturali »

Cattolica si “connetterà” a questa iniziativa dalla forte valenza simbolica, oscurando le luci che illuminano il Municipio e l’antistante Piazzale Roosevelt.

Rispetto a questi temi vi è una importante sensibilità, di seguito ricordo alcune delle azioni attuate da inizio legislatura:

– Adesione al PAESC, il nuovo Patto dei Sindaci per il clima e l’energia, che ci impegna a ridurre le immissioni di gas climalteranti di almeno il 40% entro il 2030.

– Redazione del piano d’azione che guiderà Cattolica al raggiungimento degli obbiettivi PAESC.

– dal 2018, acquisto solo di energia verde e certificata, per i fabbisogni energetici della città.

– Efficientamenteo della Piscina Comunale (si sta approntando la fase dei lavori).

– Installazione di nuove tende ombreggianti per le esigenze delle scuole pubbliche

– Studio di altre azioni di efficientamento energetico degli stabili del patrimonio, tra cui il Municipio, nell’ambito dei lavori di efficientamento sismico da realizzarsi in parte anche grazie a finanziamento Regionale

– Studio di una nuova mobilità e un nuovo piano dei parcheggi sul territorio.

– Raccolta porta a porta sul tutto il territorio comunale, di tutte le frazioni di rifiuto. Con l’obbiettivo di arrivare nel 2019 alla tariffa puntuale e portare la differenziata dal 53% attuale a valori superiori all’obbiettivo regionale del 70%