Bologna: Refezione scolastica, questa mattina sciopero a sorpresa in due Centri Pasti

Consegne in ritardo di un quarto d’ora

Bologna veduta aereaBOLOGNA – Questa mattina poco dopo le ore 10 Ribò, gestore del servizio di refezione scolastica, ha comunicato al Comune di Bologna che nei Centri di Produzione Pasti Erbosa e Casteldebole era in corso uno “sciopero improvviso” del personale e che questo avrebbe provocato ritardi nelle consegne alle scuole, immediatamente avvisate dall’area Educazione, Istruzione e Nuove Generazioni del Comune. Poco dopo le 11 il gestore ha comunicato che lo sciopero era rientrato, precisando che i ritardi sulle consegne di oggi sono stimati in circa 15 minuti. Rimangono invariati i menù convenzionali e sono garantite le diete speciali.

I Centri Casteldebole ed Erbosa sfornano ogni giorno circa 11.000 pasti. Il Centro Pasti Casteldebole serve 62 scuole (41 dell’infanzia e 21 primarie). Il Centro Pasti Erbosa serve 37 scuole (23 dell’infanzia e 14 primarie).