‘Arti come bussole e levatrici’, l’11 dicembre seminario a Bologna

Arti come bussole e levatriciIl welfare culturale elemento del benessere sociale

BOLOGNA – Nell’ambito del progetto di creazione di una Community delle Molteplici Arti, per un nuovo welfare sempre più inclusivo e innovativo, comprensivo di forme artistiche di interazione sociale che coniughino cultura e arte con solidarietà e promozione del benessere sociale, venerdì 11 dicembre, dalle 9 alle 13, nel Foyer Rossini, Teatro Comunale di Bologna (Piazza G.Verdi) si svolgerà il seminario “Arti come bussole e levatrici”.

Il progetto delle Molteplici Arti rientra nel Piano strategico metropolitano (Psm) e l’incontro a ingresso libero sarà un’occasione di confronto e riflessione sul valore del welfare culturale nell’area metropolitana come contributo fondamentale alla costruzione della qualità della vita, alla luce anche delle esperienze di “teatro di interazione sociale”, che coinvolgono persone in situazione di disagio, vulnerabilità, esclusione sociale realizzando obiettivi di valenza terapeutica nonché di sensibilizzazione della collettività.

PROGRAMMA:

9.00 – Accoglienza
9.30 – Saluti Nicola Sani – Sovrintendente Fondazione Teatro Comunale di Bologna e Fulvio Macciardi – Direttore generale Fondazione Teatro Comunale di Bologna

9.45 – RELAZIONI:
Introduce e coordina Graziella Giovannini
Giovanni Leoni – Le qualità e le responsabilità della architettura nella costruzione della città
Concetto Pozzati – Domande per Pozzati…
Roberta Paltrinieri – Pratiche artistiche, coesione sociale e appartenenza comunitaria
Michele Trimarchi – Una fertile creatività
Paolo Billi e Nicola Galli Laforest – La progettazione della Community delle Molteplici Arti

12.00 – DIALOGO CON GLI AMMINISTRATORI:
Coordina Antonio Taormina
Lorenzo Cipriani – Consigliere delegato Cultura e giovani, Città metropolitana di Bologna
Matteo Lepore – Assessore Economia e promozione della città, Comune di Bologna
Fabio Abagnato – Assessore ai Saperi e alle Nuove Generazioni, Comune di Casalecchio
I relatori:
Giovanni Leoni – Professore Ordinario di Storia dell’Architettura – Dipartimento di Architettura Università di Bologna. Membro della Commissione cultura di Urban@it
Concetto Pozzati – Pittore, insegnante, assessore
Roberta Paltrinieri – Professore Associato di Sociologia dei Processi Culturali e Comunicativi, Dipartimento di Sociologia e Diritto dell’Economia – Università di Bologna
Michele Trimarchi – Economista della Cultura, Professore Ordinario di Analisi Economica del Diritto all’Università di Catanzaro e docente di Cultural Economics – Università di Bologna
Paolo Billi – Teatro del Pratello
Nicola Galli Laforest – Associazione Hamelin

INFO – Ingresso libero. Info:moltepliciarti@cittametropolitana.bo.it, tel. 051 52 88 527