Apre il Centro studi bassaniani con 5mila volumi consultabili

Lunedì 9 (ore 9-13) e martedì 10 aprile (ore 14-18) l’apertura al pubblico in via Giuoco del pallone

FERRARA – Lunedì 9 (ore 9-13) e martedì 10 aprile 2018 (ore 14-18) aprirà al pubblico il Centro Studi Bassaniani, situato a Casa Minerbi-Dal Sale (via Giuoco del Pallone 15-17, Ferrara) e articolato in biblioteca, centro di documentazione e archivio, nonché abbellito dall’esposizione dell’affascinante salotto romano dello scrittore.

Il Centro Studi Bassaniani rimarrà poi accessibile il lunedì mattina dalle 9 alle 13 e il martedì pomeriggio dalle 14 alle 18 su appunatmento. Le richieste di consultazione possono essere inoltrate al numero telefonico 0532 760002 e 768208 o all’indirizzo di posta elettronica centrostudibassaniani@edu.comune.fe.it.

La biblioteca consiste in oltre 5.000 volumi e opuscoli moderni, provenienti dal Lascito Prebys, di argomento prevalentemente letterario, geografico, artistico e da oltre 9.000 cartelle di archivio contenenti gli scritti di e su Giorgio Bassani dal 1935 a oggi. Sono presenti tutte le edizioni delle opere dello scrittore in lingua italiana e in 18 traduzioni straniere; sono presenti, inoltre, i volumi “La bibliografia delle opere di Giorgio Bassani” (elenco degli scritti, organizzato in sezioni Poesia, narrativa, saggistica, traduzioni, Italia Nostra, interviste e varie) e “La memoria critica su Giorgio Bassani” (elenco degli scritti dal 1935 al 2010); entrambi questi volumi sono consultabili in pdf nel sito del Centro Studi Bassaniani all’indirizzo: www.artecultura.fe.it/1917/centro-studi-bassaniani-ferrara