Alla Tenda di Modena questa sera la cantautrice britannica Lucy Woodward

5 aprile 2018 Tenda ModenaGiovedì 5 aprile, alle 21, nell’ambito della rassegna Crossroads festival. L’artista porta a Modena il suo personalissimo stile tra blues e jazz. Ingresso a pagamento

MODENA – Cantautrice britannica che ha fatto della sua voce uno strumento duttile capace di dar vita a tanti generi diversi, Lucy Woodward sarà alla Tenda di Modena, giovedì 5 aprile, alle 21, nell’ambito della tappa modenese del Crossroads festival, la rassegna curata da Europe Jazz Network, in collaborazione con l’assessorato alla Cultura della Regione Emilia Romagna.

Lucy Woodward sarà sul palco della struttura di viale Monte Kosica accompagnata da una band di musicisti olandesi – Alexander van Popta, piano, organo Hammond, Fender Rhodes; Jelle Roozenburg, chitarra, chitarra baritono; Udo Pannekeet, basso elettrico; Niek de Bruijn, batteria – per proporre, tra gli altri, i brani di quello che è ancora il suo più recente album “Til they bang on the door”, uscito nel 2016 e prodotto da Michael League, leader degli Snarky Puppy.

La serata sarà con ingresso a pagamento (biglietto intero 12 euro, ridotto 10 euro) con biglietto acquistabile la sera stessa, dalle 20, o prenotabile ai numeri 0544 405666 (dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13); 059 2034810 (dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 13) o tramite posta elettronica all’indirizzo ejn@ejn.it.

Figlia di un direttore d’orchestra e di una musicologa, Lucy Woodward, nata a Londra nel 1977, è cresciuta in mezzo alla musica classica, studiando pianoforte e flauto ma ha deciso presto che la voce e le parole sarebbero state il suo strumento. Gli studi jazzistici alla Manhattan school of music hanno presto lasciato il posto ai piccoli live e l’esordio discografico è arrivato nel 2003 ma è dal secondo album, del 2008, che prende più chiaramente forma il suo personale stile fatto di R&B dal groove molto marcato e venato di jazz, in cui emerge il suo istinto naturale per il canto. Nelle pause tra un disco e l’altro, la Woodward ha partecipato alla registrazione di numerose colonne sonore, ha fatto da corista per Rod Stewart, Celine Dion, Joe Cocker, Chaka Khan, è andata in tour come cantante dei Pink Martini ed è entrata nel giro degli Snarky Puppy con i quali ha registrato il suo ultimo album.