Agricoltura, crollo del prezzo del grano

Muzzarelli: “Serve un intervento, situazione grave”provincia di modena logo big

MODENA – «Sosteniamo gli agricoltori nella loro azione affinché siano adottate tutte le misure necessarie per far fronte al drammatico crollo dei prezzi del frumento».
Gian Carlo Muzzarelli, presidente della Provincia di Modena, esprime preoccupazione per una situazione che colpisce le imprese del settore anche nel modenese.

In base ai dati forniti dalle associazioni agricole, a causa delle azioni speculative dei mercati il grano duro è pagato 18 euro al quintale, mentre quello tenero è sceso sotto i 16 euro, al di sotto dei costi produttivi e con perdite fin quasi al 50 per cento rispetto alla scorsa campagna di commercializzazione.

«Anche a Modena – sottolinea Muzzarelli – dove questo settore riveste una grande importanza, le imprese si trovano in grave difficoltà e senza prospettive. Se la semina non porta ad un equo guadagno si rischia l’interruzione di una filiera produttiva strategica nel nostro paese che rappresenta una eccellenza del Made in Italy conosciuta in tutto il mondo».

Il Governo e il Parlamento, sollecita Muzzarelli, devono quindi intervenire, come richiesto da tempo dalle associazioni agricole, per far fronte a questa difficile situazione.