“Accensione civica è Bologna”, al via i dieci progetti per la cura dello spazio pubblico

A settembre e ottobre dieci iniziative animeranno le aree interessate dagli interventi di ammodernamento dell’illuminazione pubblica realizzati da Enel Sole per il Comune di Bologna

piazza Maggiore BolognaBOLOGNA – Dieci interventi e progetti di cura dello spazio pubblico, spettacoli teatrali e musicali, interventi di animazione di vicinato e arte pubblica per dieci comunità cittadine selezionate tramite un percorso aperto: è il progetto Accensione civica, che a settembre e ottobre animerà le aree interessate dagli interventi di ammodernamento dell’illuminazione pubblica realizzati da Enel Sole per il Comune di Bologna.

“Stiamo lavorando – dichiara l’assessore Matteo Lepore – per accendere la città e illuminare lo spazio pubblico. Opere importanti dal punto di vista infrastrutturale come il riammodernamento del 75% dell’illuminazione pubblica in tre anni, possono e devono portare ad opportunità di rigenerazione e collaborazione con tutti i cittadini. Una modalità di operare che vogliamo portare avanti sempre più in questo mandato”.

L’obiettivo è quindi ”accendere” la collaborazione in città, attivare l’energia civica e i progetti collaborativi: Accensione Civica è un’opportunità per mettere in luce la progettualità civica della cittadinanza bolognese, per creare un’occasione di visibilità e di crescita per dieci iniziative in dieci spazi pubblici della città.

Il Comune di Bologna due anni fa decise di rivoluzionare l’illuminazione cittadina per renderla più efficiente e smart. Grazie al nuovo contratto stipulato con Enel Sole, dal 2014 è in corso un intervento di restyling e ammodernamento dei punti luce nel territorio del Comune di Bologna, tramite la sostituzione delle lampade a incandescenza con quelle a LED, che proseguirà nel corso del 2017 interessando tutti i quartieri della città.
“Collaborare è Bologna” è un progetto del Comune di Bologna, gestito insieme a Urban Center Bologna, che promuove la cultura della collaborazione e ricerca il coinvolgimento concreto della comunità per rendere più accessibili informazioni, tecnologie, risorse, spazi, conoscenze e competenze.
Enel Sole e “Collaborare è Bologna” hanno quindi trovato sinergia in Accensione Civica, un percorso di valorizzazione delle pratiche di collaborazione per la cura della città e della comunità, esempio di una delle diverse collaborazioni tra Amministrazione e soggetti privati che operano nell’ambito delle infrastrutture e della cura del territorio.

Il bando attraverso il quale sono state selezionati i 10 progetti è stato promosso nel febbraio 2016 da Urban Center Bologna, Comune di Bologna ed Enel Sole.
La premiazione e l’annuncio dei progetti selezionati sono avvenuti in occasione della seconda Festa della Collaborazione Civica, sabato 16 aprile al Pilastro.
Valorizzando l’eterogeneità degli interventi e la diversità degli spazi pubblici coinvolti, i referenti dei 10 progetti sono stati accompagnati singolarmente per definire al meglio le modalità di svolgimento degli eventi, coerentemente con il piano delle installazioni di Enel Sole, e nell’ottica di massimizzare la diffusione e di semplificare l’organizzazione degli eventi: il processo innesecato è stato particolarmente prezioso per gli eventi che si inseriscono in percorsi di animazione sociale e culturale, e per quelli con una forte attenzione per lo spazio pubblico.