Zona fiera, le disposizioni di mobilità durante il Cosmoprof a Bologna

Comune di BolognaBOLOGNA – Durante lo svolgimento della fiera Cosmoprof, dal 14 al 18 marzo, saranno in vigore dalle 7 alle 20 alcune disposizioni di mobilità per rendere più fluido il traffico ed evitare disagi ai residenti. Piazza della Costituzione sarà chiusa al traffico veicolare, eccetto i bus di linea e i taxi e Ncc. Sarà inoltre istituito il divieto di transito ai veicoli superiori ai 35 quintali su via Michelino e nel perimetro attorno al parcheggio Michelino, dove è anche vietata la sosta ai pullman. I divieti di sosta riguardano inoltre le vie: Nuvolari in direzione Stalingrado, Zambeccari, Stalingrado nel tratto verso la rotonda Taxisti vittime della strage del 2 agosto e Maserati. Divieto di sosta, infine, negli stalli moto di piazza della Costituzione. Nel periodo di allestimento e disallestimento della Fiera, dal 7 al 13 marzo e dal 19 al 22 marzo, dalle 6 alle 20, sono chiusi al transito ai veicoli, eccetto agli autorizzati da Bologna Fiere e ai pullman per lo scarico passeggeri, via Ondina Valla e i tratti di via Michelino da viale Europa alla rotonda Donati e da questa alla rotonda Lavoratori licenziati per rappresaglia. Nelle giornate di svolgimento della manifestazione fieristica, i pullman turistici potranno parcheggiare all’interno del Parco Nord, dove sarà presente un servizio navetta che porterà i visitatori all’ingresso “Michelino” della fiera.