“Weekend della Pace e Lions day”: tre giornate di musica, intrattenimento e prevenzione

4

Da venerdì 22 a domenica 24 aprile 2022 ore 9.45-19 nella sala Estense (piazza Municipio 14) e in piazza Castello

FERRARA – “Weekend della Pace e Lions day” è il titolo della manifestazione in programma a Ferrara da venerdì 22 a domenica 24 aprile 2022 ore 9.45-19, nella sala Estense di piazza Municipio 14 e in piazza Castello. Tanti gli appuntamenti in calendario, come i concerti con la partecipazione degli allievi delle scuole ferraresi Alda Costa, Manzoni e Boiardo, della Bonati e dell’istituto Perlasca e poi momenti di intrattenimento, riflessione, confronto e prevenzione per la salute.

All’incontro di presentazione con i giornalisti di venerdì 15 aprile 2022 nella residenza municipale sono intervenuti l’assessore alle Pari opportunità Dorota Kusiak e i rappresentanti dei Lions club locali (il presidente del Lions Club Ferrara Estense Giampietro Domenicali con Marco Mariotti e Paolo Bassi, i presidenti dei Lions Club Ducale Dimer Morandi, del Ferrara Host Antonio Mazza con Gianni Casadio, Antonio Corraini per il Lions di Santa Maria Maddalena Alto Polesine e i saluti di Anna Maria Quarzi per il Ferrara Diamanti).

“Un’iniziativa che tocca temi molto importanti e di massima attualità – ha sottolineato l’assessore Dorota Kusiak – e che torna finalmente in presenza dopo due anni di pandemia. La pace richiede un impegno costante quotidiano e il contributo di ciascuno di noi. L’iniziativa è particolarmente rimarchevole anche perché coinvolge i bambini e i ragazzi, in un’ottica al servizio della comunità e di coloro che hanno bisogno, per portare avanti i valori della solidarietà. Ringrazio quindi i Lions, ricordando anche l’attenzione e il contributo prestato per far fronte alla situazione delicata della pandemia”.

La manifestazione verrà inaugurata venerdì 22 aprile 2022 alle 9.45 nella sala Estense per concludersi domenica 24 aprile 2022 con il Lions Day in piazza Castello. L’iniziativa – si legge nella nota dei Lions – è ricca di appuntamenti e “coinvolgerà l’intera cittadinanza, rivolgendosi però in particolare ai giovanissimi delle scuole di ogni ordine e grado della città. Saranno proprio loro, i più piccoli, i protagonisti della giornata inaugurale. Canteranno, reciteranno, suoneranno e tutto naturalmente per dire No alla guerra. A sostenere il Weekend della pace ci saranno, secondo un clichè ormai collaudato, numerose associazioni, dall’Avis al Palio, Dalla Terra alla Luna, l’Unicef, Balliamo con Alice, Street radio Ferrara, Creatività in fiore, New Voice e altre ancora. Il Lions Day sarà il gran finale. Domenica 24 aprile, infatti, sarà possibile fare test per quanto riguarda la vista e il diabete nei due gazebo che verranno approntati in piazza Castello e dove medici e paramedici saranno a disposizione del pubblico”.