Webinar Famiglia Più lunedì 31 maggio: presentazione libro “Crescere Uomini”

5

PARMA – Educazione alla differenza di genere, attenzione ai temi dell’affettività e della sessualità sono argomenti importanti per i giovani, che vedono impegnata da tempo l’associazione Famiglia Più, anche nelle scuole. Lunedì 31 maggio, ore 20.45, l’appuntamento sarà online, con l’incontro della giornalista e formatrice Monica Lanfranco, autrice del libro “Crescere uomini-le parole dei ragazzi su sessualità, pornografia, sessismo”, edito da Erickson.

LA SESSUALITA’ – «Cosa é per te la sessualità? Cosa provi quando leggi di uomini che violentano le donne? Essere virile, che significa? Pensi che la violenza sia una componente della sessualità maschile più che di quella femminile? La pornografia influisce, e come, sulla tua sessualità?»: sono le cinque domande che l’autrice ha rivolto a 1.500 studenti tra i 16 e 19 anni, raccogliendo le risposte di una generazione digitale, lasciata senza indicazioni e che soddisfa la sua curiosità tramite le mille facce del web, trovando una maschilità “naturalmente” violenta, governata da un presunto “istinto” aggressivo connaturato con la virilità. Dalle risposte è nato anche un progetto di teatro sociale per le scuole, dove i giovani sono protagonisti e si mettono in gioco a partire dai materiali del libro.

IL LIBRO – Il volume restituisce il vissuto dei ragazzi, di una generazione connessa, sul loro corpo e sulle relazioni con l’altro sesso. Come colmare il vuoto di attenzione verso la sessualità maschile? E cosa comporta questo vuoto? Le pagine di Monica Lanfranco spiegano che occorre saper affrontare senza paura e tabù il tema della sessualità, soprattutto nella scuola per la prevenzione della violenza sulle donne.

INVITO ALLE FAMIGLIE«Il testo é dedicato – spiega l’autrice Monica Lanfranco a tutte le figure adulte di riferimento famigliari o che lavorano nelle diverse agenzie educative, che vogliano trovare spunti e ispirazione nel difficile, ma indispensabile, percorso di accompagnamento verso una radicale trasformazione delle relazioni tra i generi. Volgere lo sguardo verso le responsabilità e le risorse dei giovani uomini per cambiare le relazioni tra uomini e donne nella direzione del rispetto e dell’empatia significa smettere di considerare la violenza contro le donne un problema femminile, e tessere una nuova narrazione, partendo dal vissuto e delle parole dei giovai maschi, che costruisca una diversa modalità di confronto».

IL WEBINAR – A introdurre l’autrice sarà  Simona  Verderi, presidente di Famiglia Più, e durante l’evento sarà lasciato spazio per le domande e le riflessioni dei partecipanti.

COME PARTECIPARE – L’incontro si svolgerà in modalità online, tramite piattaforma Zoom.us: per informazioni e iscrizioni, consultare la pagina Facebook di Famiglia Più, oppure contattare: segreteria@famigliapiu.it

L’AUTRICE Monica Lanfranco, laureata in filosofia è giornalista e formatrice sui temi della differenza sessuale e sul conflitto. Ha fondato nel 1994 il trimestrale di cultura di genere MAREA, ha collaborato con Radio Rai International e ha un blog sul Fatto quotidiano e su Micromega. Ha insegnato Teoria e Tecnica dei nuovi media all’Università di Parma. Cura e conduce corsi di formazione per gruppi di donne strutturati (politici, sindacali, scolastici) sulla storia del movimento delle donne, sulla comunicazione non sessista, e sulla risoluzione nonviolenta dei conflitti.

Famiglia Più – L’associazione ha come finalità principale il sostegno della famiglia, in corrispondenza delle diverse fasi evolutive ed eventi critici che essa può attraversare. Nel proprio Consultorio Familiare incontra individui, coppie, genitori, figli adolescenti nuclei familiari, offrendo uno spazio di Consulenza psicologica, organizzando gruppi di incontro e sviluppando progetti, in collaborazione con le agenzie del territorio.