“Visite” dal 31 gennaio al 2 febbraio all’Arena del Sole

BOLOGNA – La giovane compagnia milanese Teatro dei Gordi arriva a Bologna e presenta in Arena del Sole, dal 31 gennaio al 2 febbraio, Visite, uno spettacolo creato attraverso il linguaggio del coro e delle maschere, col silenzio, senza parole, mescolando ironia e poesia.

La compagnia, guidata dal regista Riccardo Pippa, porta avanti un’indagine su una forma teatrale che si affida al gesto, ai corpi con e senza maschere, a una “parola-suono” scarna ed essenziale che supera le barriere linguistiche. Una ricerca che mira a esaltare la potenza e l’espressività dei volti di cartapesta, che gli attori indossano: in assenza di parole sono i dettagli a rivelare allo spettatore ciò che accade.
Ispirato al mito di Filemone e Bauci di Ovidio, lo spettacolo indaga la metamorfosi come segno del tempo, uno sguardo sul mondo e una vitale necessità, e lo fa raccontando con un linguaggio originale una storia semplice e comune, cercando di cogliere il fondo mitico di una quotidianità a noi vicina.
Tutto accade in una camera da letto, luogo intimo e appartato che contiene il tempo che passa, le stagioni della vita, i gesti quotidiani che diventano rituali, i ricordi, i sogni e le visite come ultimo, possibile, atto di resistenza.

Il Teatro dei Gordi
Compagnia teatrale indipendente, è formata da un gruppo di artisti tutti diplomati all’Accademia D’Arte Drammatica di Milano. Dal 2010 i Gordi si incontrano e lavorano insieme per creare spettacoli teatrali, condividere esperienze di formazione e realizzare progetti culturali anche in spazi non teatrali. Hanno scelto Milano come città d’elezione, non hanno una casa teatrale fissa, ma negli anni sono stati ospitati da diverse realtà locali. Si nutrono di incontri e di collaborazioni e nelle proposte artistiche difendono il lavoro di creazione collettiva nel rispetto delle diverse posizioni e competenze. All’inizio della loro attività, tra il 2010 e il 2012 hanno collaborato con la produzione degli shows di Maurizio Crozza su La7 e hanno prodotto e realizzato gli spettacoli: Il Compleanno di Pinter, una versione itinerante di Molto rumore per nulla e Pinter Party. Nel 2013 e nel 2014 i Gordi collaborano all’organizzazione di IT – Indipendent Theatre Festival, dove presentano due progetti di creazione collettiva, la performance Don’t panic! Guida galattica al teatro indipendente e Panic! Giganti in arrivo, un’anticipazione dello spettacolo Il Grande Gigante Gentile che ha debuttato a Milano nel 2014 a Campo Teatrale.
Nel 2015 hanno realizzato Albert, spettacolo sulla figura di Albert Einstein, che ha partecipato al progetto H.O.R.S. di Manifatture Teatrali Milanesi e vinto il Bando Cura di Residenze Idra. Sempre nel 2015 con il progetto T.R.E – Teatro in rete per emergere, i Gordi hanno vinto Funder35 bando di Fondazione Cariplo, in partenariato con Teatro Presente e Compagnia Oyès.
Il 2015 è stato inoltre l’anno dell’incontro con il regista Riccardo Pippa per il progetto originale Sulla morte senza esagerare, con cui hanno vinto il Premio Scintille 2015, promosso da Teatro Alfieri di Asti e Tieffe Teatro Menotti di Milano, e il riconoscimento del pubblico al Premio Giovani Realtà del Teatro, promosso dall’Accademia d’Arte Drammatica di Udine. Lo spettacolo, una composizione per attori e maschere mute, coprodotto da Tieffe Teatro Menotti, ha debuttato nel 2016, e ha vinto NEXT – Laboratorio delle idee, per la produzione e la distribuzione dello spettacolo dal vivo, promosso da Regione Lombardia e sostenuto da Fondazione Cariplo e AGIS Lombardia. Nel 2017 l’incontro con Andrée Ruth Shammah e il Teatro Franco Parenti ha permesso alla compagnia di proseguire la sua ricerca artistica rivolta a un teatro non verbale, fisico, per attori con le maschere e senza maschere, dando vita a Visite, coproduzione Teatro Franco Parenti. Lo spettacolo ha ricevuto il sostegno di MiBACT e di SIAE, nell’ambito dell’iniziativa “Sillumina – Copia privata per i giovani, per la cultura”. Nel 2019 ha ricevuto il Premio Hystrio – Iceberg che li menziona come uno dei gruppi più interessanti della scena teatrale milanese e italiana.

Teatro Arena del Sole
via Indipendenza, 44 – Bologna
Sala Thierry Salmon
dal 31 gennaio al 2 febbraio 2020
venerdì ore 20.30 I sabato ore 20.00 I domenica ore 16.30

Visite

ideazione e regia Riccardo Pippa
dramaturg Giulia Tollis
di e con Cecilia Campani, Giovanni Longhin, Andrea Panigatti, Sandro Pivotti, Maria Vittoria Scarlattei, Matteo Vitanza
maschere e costumi Ilaria Ariemme

scenografia Anna Maddalena Cingi
disegno luci Paolo Casati
cura del suono Luca De Marinis
tecnico audio-luci Alice Colla
assistente alla regia Daniele Cavone Felicioni
produzione Teatro Franco Parenti | Teatro dei Gordi
con il sostegno del MiBACT e di SIAE, nell’ambito dell’iniziativa “Sillumina – Copia privata per i giovani, per la cultura”
si ringrazia Sementerie Artistiche
fotografie Noemi Ardesi/Laila Pozzo

durata 70 minuti

Informazioni:
Teatro Arena del Sole, via Indipendenza 44 – Bologna
Prezzi dei biglietti Sala Thierry Salmon: da €7 € a € 15 più prevendita
biglietteria tel. 051 2910910 – biglietteria@arenadelsole.it