Visita di Stefania Pucciarelli ad alcuni Reparti della Difesa in Piemonte

20
Il Sottosegretario Pucciarelli al Comando per la Formazione e Scuola di Applicazione dell’Esercito

Il Sottosegretario alla Difesa: “Professionisti al servizio del Paese”

TORINO – “La mia presenza a Torino per rappresentare il Ministro Guerini al Concerto “Milite Ignoto, Cittadino d ‘Italia” è un’opportunità che ho voluto cogliere appieno anche per approfondire la conoscenza di alcune importanti realtà militari operanti nel capoluogo piemontese e per incontrarne il relativo personale, attraverso le rappresentanze con cui ho avuto modo di interagire.” – ha tenuto a sottolineare il Sottosegretario alla Difesa, Stefania Pucciarelli, nel corso della sua visita a Torino al Comando per la Formazione e Scuola di Applicazione dell’Esercito, al Comando Brigata Alpina “Taurinense” e al Comando della Scuola Allievi Carabinieri.

“Per il preziosissimo impegno che questo prestigioso Istituto assicura senza sosta per garantire una eccellente formazione di base e avanzata a tutto il personale dirigente della Forza Armata, esprimo il mio profondo ringraziamento al Comandante, Generale D’Ubaldi, a tutto il corpo docente, civile e militare e al quadro permanente, responsabili della formazione di circa mille Ufficiali frequentatori ogni anno.” – ha detto il Sottosegretario alla Difesa, Stefania Pucciarelli, al Comando per la Formazione e Scuola di Applicazione dell’Esercito.

Trasferitasi successivamente presso il Comando della Scuola Allievi Carabinieri, il Sottosegretario Pucciarelli ha rivolto analoghe parole di apprezzamento al Comandante, Colonnello Giovanni Spirito, e a tutto il personale della Scuola per “la professionalità e l’entusiasmo messi a disposizione del Paese nel delicato compito di formare i giovani Carabinieri, validi e fedeli servitori delle Istituzioni e dell’intera collettività nazionale.”

L’intenso programma conoscitivo del Sottosegretario è proseguito con la visita presso la sede del Comando Brigata Alpina “Taurinense” dove ha incontrato il Comandante, Generale Nicola Piasente ed una rappresentanza di militari e civili di questa unità operativa dell’Esercito. “Desidero ringraziarvi pubblicamente per lo straordinario lavoro che svolgete quotidianamente con elevata professionalità, in Patria e all’estero, per il bene del Paese e dei suoi cittadini. Gli uomini e le donne di questa gloriosa Brigata hanno sempre offerto meritorie dimostrazioni del grande patrimonio di valori intrinseco nella ‘alpinità’, dimostrando, in concreto, di credere in ciò che fanno e di essere disposti anche a rischiare pur di fare qualcosa di utile tanto in Patria quanto in terre lontane, per portare aiuto, per ricostruire e contribuire ad un futuro migliore.”