Videosorveglianza Quartiere Cittadella

9

Grazie alla collaborazione tra Comune e cittadini installate due telecamere di ultima generazione

PARMA – Potenziato ulteriormente il sistema di videosorveglianza nel quartiere Cittadella con l’avvio di due nuove telecamere di ultima generazione installate una al centro della rotatoria in fondo a via Varanini e una all’ingresso di via Braga, entrambe collegate alla centrale delle Forze dell’Ordine.
L’installazione è stata fortemente voluta dai residenti delle due vie che hanno contribuito economicamente all’acquisto degli strumenti che sono stati poi donati al Comune. 
L’Amministrazione, da parte sua, si è accollata i costi per l’installazione e la messa in rete all’interno del sistema di videosorveglianza cittadino.
La videosorveglianza è un prezioso strumento di controllo del territorio, di prevenzione, deterrente contro chi compie reati e grande alleato delle Forze dell’Ordine.
In particolare, le due nuove telecamere ad alta definizione andranno a “sorvegliare” una zona sensibile della città soprattutto per far fronte a problematiche legate ai furti.
Nello specifico la telecamera posizionata al centro della rotatoria di via Varanini è dotata di un sistema DOME di ultima generazione manovrabile direttamente dalla centrale operativa. Offrirà una copertura di immagine a 360 gradi e in profondità, permetterà quindi una sorveglianza su tutti i lati della via.
La seconda installata all’ingresso di via Braga controllerà gli accessi alla stessa.
L’impianto potrà essere un gateaway per altre installazioni che nel tempo verranno posizionate nel quartiere.
Le due telecamere sono state inserite all’interno di un sistema unico centralizzato che permetterà l’utilizzo delle immagini a tutte le Forze dell’Ordine
La Polizia Locale ha coordinato all’interno del quartiere la promozione con i cittadini delle potenzialità della videosorveglianza che permetterà un controllo e sarà un deterrente per coloro che vorranno attivare azioni illecite. Verrà posizionata una apposita cartellonistica che comunicherà la presenza della videosorveglianza.
“Ringraziamo i cittadini della zona e i residenti per questa bella operazione fatta in sinergia con l’Amministrazione che rende più sicuro il quartiere.

In questi anni abbiamo investito molto negli impianti di videorveglianza raddoppiando il numero delle telecamere presenti in città. E‘ importante collaborare con i cittadini che intendono cofinanziare parte dei costi, questo di via Varanini – via Braga è un esempio virtuoso di come questa si sia concretizzata, hanno commentato l’assessore alla Sicurezza Cristiano Casa e il Comandante Roberto Riva Cambrino.