Victor San Marino, domenica a Serravalle il primo dei due match da “dentro o fuori”

6
dichiarazioni Ambrosini attaccante Victor San Marino

SAN MARINO – Il Victor San Marino, nonostante le due sconfitte subite nel girone di andata, ha ancora la possibilità di qualificarsi agli spareggi nazionali per la promozione in serie D.

In seguito al nuovo pareggio tra Castenaso e Colorno (1-1 il risultato finale al “Negrini”), gli uomini di mister D’Amore rimangono ancora in corsa al primo posto del triangolare playoff tra le seconde classificate dell’Eccellenza Emilia Romagna.

Per ottenere il definitivo comando della classifica e, di conseguenza, l’accesso ai playoff nazionali, il Victor San Marino è però obbligato a vincere le partite di ritorno contro entrambe le squadre emiliane.

La prima delle due importanti sfide per i biancazzurri si terrà domenica 15 maggio alle ore 16.30, nuovamente tra le mura amiche del San Marino Stadium di Serravalle, e vedrà come avversario il Castenaso, primo in classifica a pari merito con il Colorno.

All’andata si imposero i granata per 2-1 malgrado una grintosa e coriacea prestazione di capitan Barone e compagni. Il Victor San Marino ora ha tra le mani la grande chance di tirare una bella riga sul girone di andata senza successi e ricominciare a vincere e a stupire. Tutto questo con l’immancabile supporto della dirigenza e dei tifosi.

Gianni D’Amore, allenatore del Victor San Marino, afferma: “Domenica scorsa a Serravalle abbiamo incontrato una squadra forte che ci ha messo in difficoltà (il Colorno, ndr), ma i ragazzi sono rimasti in partita senza disunirsi e questo è un buon segno. Il risultato di ieri della sfida tra il Castenaso e il Colorno ci tiene in vita ed è facile trovare le motivazioni per affrontare le prossime partite. Siamo tornati ad essere padroni del nostro destino: due vittorie ci darebbero l’accesso agli spareggi nazionali, proveremo in tutti i modi a sfruttare questa occasione. C’è tanta voglia da parte di tutti di fare bene al San Marino Stadium. Giocare a Serravalle ci rende orgogliosi e vogliamo fortemente conquistare una vittoria per ringraziare non solo quelli che ci seguono e ci sostengono ma anche coloro che ci permettono di giocare in uno stadio di così tanto prestigio”.

Alex Ambrosini, attaccante del Victor San Marino, dichiara: “Mi è piaciuto l’atteggiamento della squadra contro il Colorno: ce la siamo giocata a viso aperto e alla pari in una partita determinata da due episodi, su cui abbiamo qualcosa da recriminare, come il primo gol arrivato da una punizione contro di noi che probabilmente non c’era e il rigore non concesso a noi poco prima di quello dato invece al Colorno. Sicuramente il Colorno è una squadra forte e organizzata, secondo me è persino migliore del Castenaso, ma brucia comunque la sconfitta di domenica scorsa, non tanto come quella di Castenaso, perché potevamo fare qualcosa in più davanti ai nostri supporter. Il nuovo pareggio tra Castenaso e Colorno è un’opportunità che dobbiamo assolutamente cogliere: dà un senso alle nostre due prossime partite. Adesso abbiamo tanto entusiasmo e mille motivazioni, vogliamo dare il massimo sia contro il Castenaso che contro il Colorno. Spero che vengano questa domenica tanti tifosi al San Marino Stadium di Serravalle perché, per la partita di ritorno contro il Castenaso, abbiamo bisogno anche del loro caloroso supporto per compiere una nuova impresa in questa stagione”.