Vicenda Matteo Iozzi: nota stampa della Comunità Papa Giovanni XXIII

10

RIMINI – In merito al caso della tragica morte del giovane Matteo Iozzi, non riteniamo opportuno intervenire perché le indagini sono ancora in corso. Stiamo collaborando in modo trasparente con la procura. Anche noi siamo rimasti molto addolorati per la prematura scomparsa di Matteo e comprendiamo il dolore dei genitori.

Corre l’obbligo precisare che i primi rilievi medici effettuati hanno comunque dato esito negativo sotto il profilo di eventuali responsabilità umane.