Viale Ceccarini, al via oggi i lavori per la sostituzione della pavimentazione di sottopasso e rampa

10
Sottopasso viale Ceccarini rampa prima dei lavori febbraio 2023

RICCIONE (RN) – Inizieranno lunedì 27 febbraio i lavori per il rifacimento della pavimentazione del sottopasso di viale Ceccarini e della rampa di risalita verso il mare. Successivamente verranno sistemate, e dove necessario sostituite, le lastre in granito ammalorate in viale Virgilio.

Dopo l’avvio del cantiere per la sistemazione della pavimentazione di tutta l’area pedonale – tuttora in corsa e ad opera di Geat -, prende il via quello per sottopasso e rampa per una superficie di 304 metri quadrati. In questo caso si tratta del secondo stralcio dei lavori di completamento dell’arredo del sottopasso ciclopedonale (il primo – per la parte a monte – è già da tempo terminato) che collega la parte alta e quella pedonale di viale Ceccarini. Complessivamente l’arredo ha un costo di 400mila euro ma il solo secondo stralcio, i cui lavori partiranno lunedì, comporterà una spesa di circa 62mila euro.

L’assessore Imola: “Dobbiamo essere pronti per Pasqua”

I lavori verranno realizzati dalla ditta Zambelli di Galeata e avranno una durata di circa 40 giorni. “L’obiettivo – spiega l’assessore ai Lavori pubblici Simone Imola – è sistemare tutto viale Ceccarini, sottopasso e rampa compresi, entro le prossime festività di Pasqua. Si tratta di un obiettivo ambizioso, lo sappiamo, e sappiamo bene di dovere sperare nel bel tempo, ma siamo convinti che fare trovare ai nostri ospiti un’area pedonale non più pericolosa e un sottopasso finalmente decoroso sia necessario e dovuto ai nostri ospiti oltre che ai riccionesi”.

Durante i lavori il sottopasso sarà sempre fruibile da pedoni e ciclisti. Verranno infatti aperti dei microcantieri proprio per limitare i disagi. La pavimentazione verrà realizzata in pietra Lipica Fiorito con finitura fiammata.

Pavimentazione sistemata anche in viale Virgilio

Una volta completato il sottopasso di viale Ceccarini gli operai della ditta Zambelli si concentreranno sui problemi della pavimentazione, decisamente ammalorata e in alcuni tratti pericolosa, di viale Virgilio. Le lastre in granito non più recuperabili verranno sostituite mentre le altre verranno sistemate e messe in condizioni di sicurezza. Il costo per l’intervento in viale Virgilio è di 43mila euro.