Via le erbacce da piazze e marciapiedi, da oggi anche con un aceto speciale

28

È un prodotto biologico che scioglie la vegetazione infestante proteggendo il porfido

BOLOGNA – Da oggi, lunedì 29 marzo, e fino a ottobre, quasi 900 chilometri di marciapiedi della città saranno ripuliti dalle erbacce. Al centro degli interventi anche 30.000 metri quadrati di pavimentazione di aree di pregio del centro storico come Piazza Santo Stefano, Piazza San Domenico, Piazza San Francesco, via IV Novembre e le aree annesse alla Porte medievali. L’intervento consiste nella rimozione della vegetazione infestante che cresce lungo i marciapiedi e vicino ai muri e ai cordoli stradali, affinché non superi mai i 30 centimetri.

Il taglio viene eseguito con i decespugliatori e i soffiatori per allontanare e raccogliere il materiale di risulta. Da oggi c’è poi una novità: oltre al taglio delle erbacce, su marciapiedi di alcune strade e sulle pavimentazioni di pregio viene spruzzato un prodotto biologico, un aceto con alta concentrazione di acido acetico, innocuo per le persone e in grado di favorire in modo ecologico lo scioglimento dei tessuti delle erbacce. Il prodotto è particolarmente indicato nelle pavimentazioni di pregio, come quelle attorno alle Porte medievali, per tutelare il porfido da eventuali sollecitazioni dannose del decespugliatore.