Via Flaminia: al via la prossima settimana l’intervento di riasfaltatura

Il punto sulle manutenzioni stradali

_palazzo-del-municipio-riminiRIMINI – Avrà inizio la prossima settimana l’intervento di asfaltatura di via Flaminia, una delle principali arterie d’ingresso nella città da sud.

I lavori saranno realizzati in orario notturna così da diminuire fortemente le ripercussioni sul traffico cittadino.

Dopo i lavori di preparazione con la sistemazione delle strutture di complemento, come ad esempio i cordoli stradali, il primo tratto della via Flaminia su cui si interverrà sarà quello tra via Ovidio e via Settembrini per poi proseguire all’altezza di via Andrea Costa e via Della Repubblica dove, all’altezza della chiesa della Colonnella sarà sostituito l’attuale cordolo stradale con la cordonatura definitiva. Un intervento simile sulle cordonature sarà realizzato poco oltre all’altezza di via Balilla dove, nel corso dell’intervento sul tratto Pascoli – Tripoli, il cordolo verrà prolungato per accrescere la sicurezza impedendo la pericolosa svolta a sinistra dei veicoli che si immettono su via Flaminia.

L’intervento sulla via Flaminia dei dieci interventi in programma per l’asfaltatura e la rifunzionalizzazione delle strade comunali che, per un costo complessivo di un milione di euro, il Comune di Rimini ha affidato ad Anthea e che si affianca a quelli – anch’essi per un un milione di euro – che sono in corso sotto la direzione diretta dei Lavori pubblici.

In generale con gli interventi in programma, caratterizzati uno per uno da specificità proprie, si sta intervenendo con il rifacimento della pavimentazione in asfalto che, dopo la fresatura del manto bituminoso esistente, viene ricostruita. Contemporaneamente si sta provvedendo, a seconda di quanto previsto dal singolo progetto, sulle banchine o aree destinate a parcheggio, sui cordoli, sulle pavimentazioni dei marciapiedi così come tutte le aiuole alberate, come ad esempio è avvenuto in via Destra del Porto dove sono stati sostituiti 13 alberi di Robinia e, in aggiunta a questi, messi a dimora ulteriori nuove 5 piante. Gli interventi potranno essere completati da marginali lavori in economia e dal rifacimento della segnaletica stradale.

Dopo quello sulla via Flaminia al via l’intervento su via Roma nel tratto piazzale Martiri d’Ungheria e via Bastioni orientali, nel corso del quale oltre al completamento delle asfaltature si interverrà per la messa in sicurezza dell’attraversamento pedonale antistante l’Anfiteatro. A seguire poi i lavori in Via Settembrini (tratto Via Flaminia – Ospedale) Via Jano Planco, fino al completamento dell’intero progetto.

Gli interventi di riasfaltatura in corso trovano finanziamento di due milioni di euro derivanti dalla vendita delle azioni Hera che l’Amministrazione comunale ha deciso di dedicare ad un piano straordinario per la manutenzione delle strade cittadine.