Verso un Ferragosto da tutto esaurito

6

Famiglie, il ritorno dei turisti stranieri e tanti giovani nell’agosto riminese

palazzo del municipio RiminiRIMINI – Si prevede un Ferragosto da tutto esaurito per la riviera riminese. Si apre la settimana che conduce al weekend culmine dell’estate e i segnali che arrivano dagli operatori sono più che incoraggianti sul fronte di arrivi e presenze.

“I segnali e i riscontri di queste settimane e di questi giorni degli operatori- introduce il sindaco di Rimini, Andrea Gnassisono molto positivi. Restiamo con i piedi per terra, la cautela deve essere la nostra bussola, ma luglio e agosto a Rimini sono già una bella boccata di ossigeno di cui tutti avevamo bisogno. Adesso ci organizzeremo, soprattutto sul fronte della sicurezza insieme alle forze dell’ordine, per avere un Ferragosto con il pienone, da passare in tranquillità”. 

Alberghi quasi al completo almeno fino al 20 agosto, ma sono ancora tante le telefonate per prenotazioni last minute ai centralini di VisitRimini, a conferma delle previsioni molto positive annunciate per il mese di agosto. “Anche a causa delle incertezze legate all’andamento della pandemia, c’è la tendenza a prenotare all’ultimo minuto – spiega la destination manager di VisitRimini Valeria Guarisco – richieste che ormai fatichiamo ad accontentare, visto che già oggi siamo verso il tutto esaurito. Ci sono quindi tutti i presupposti per un mese di agosto molto positivo”. Così come si conferma il ritorno dei turisti stranieri: secondo i dati di Visit Rimini un terzo degli hotel ospita una quota di visitatori esteri superiore al 15%. Visitatori che provengono da Paesi facilmente raggiungibili con l’auto, che in questa particolare fase storica è il mezzo privilegiato per gli spostamenti verso i luoghi delle vacanze.

Un ritorno, quello dei visitatori stranieri, confermato anche da Aia Rimini. “Rispetto allo scorso anno, quando erano del tutto assenti, in questo agosto stiamo assistendo al ritorno nelle nostre strutture di turisti tedeschi, polacchi, svizzeri – spiega la presidente Patrizia Rinaldis – Così come abbiamo visto già da inizio del mese un ritorno importante di turisti giovani quindi non solo concentrati nel weekend di Ferragosto. Questo ci fa pensare ad un mese di agosto tra i più positivi degli ultimi anni”.  

“Bene il Ferragosto, ma abbiamo ottime percentuali di riempimento almeno fino al 28” sottolinea Antonio Carasso presidente di Promozione Alberghiera, che conferma il ritorno dei turisti stranieri già dal mese di luglio, “con buona capacità di spesa – spiega – che scelgono Rimini perché trovano organizzazione, servizi e un ottimo rapporto qualità-prezzo”. Scongiurato anche il pericolo disdette a seguito dell’introduzione del green pass di venerdì scorso. “Dopo qualche incertezza iniziale, siamo riusciti a gestire la situazione e ad ottenere tutti i chiarimenti per poter tranquillizzare i nostri ospiti e non ci sono state ripercussioni”.