Venerdì 9 a Cortemaggiore (Pc) parte il Fillmore Festival: kermesse musicale gratuita

12

Sabato 10 il concerto dal vivo di Dolcenera

CORTEMAGGIORE (PC) – Prende il via venerdì 9, la nuova edizione del Fillmore Festival in provincia di Piacenza, che porta avanti lo spirito di un club simbolo per la musica in Italia, punto di riferimento di artisti e cantanti negli anni ’90 e all’inizio del nuovo millennio: due giorni di concerti gratuiti, in omaggio allo storico locale di musica dal vivo di Cortemaggiore. La nuova edizione del Fillmore Festival è organizzata dalle associazioni “Ladri di Fragole” e “Associazione Turistica”, con il supporto e con il patrocinio del Comune di Cortemaggiore (Pc). La principale novità del 2022 è la location per i concerti: in piazza Patrioti, poiché il programma del festival è la diffusione della musica nel centro del paese. Venerdì 9 è la sera dedicata ai rapper e trapper più interessanti in circolazione: sotto la guida del trio in forte ascesa nazionale con sonorità punk “La Sad”, composto da Theø, Plant e Fiks, per la prima volta si esibiscono collettivamente e in un unico evento. Tra i tanti nomi attesi sul palco venerdì, per la prima serata del Festival: Kvy Rhymes, Giuda, Crees Baby, Lamette, Siphon, Filez, Ckkapo. Sabato 10 si cambia musica, con il concerto di Dolcenera e di Animaux Formidables, Joe Croci, Mosaico, Nivine. Emanuela Trane, in arte Dolcenera, si fa conoscere dal grande pubblico nel 2003 quando si classifica al primo posto tra i giovani in gara al Festival di Sanremo. A fine luglio 2022 ha invece pubblicato il nuovo singolo: Calliope (Pace alla luce del sole). Ma il Fillmore Festival non si ferma alla fine delle esibizioni dal vivo: gli after party in programma sono infatti due. Venerdì 9 con Los Locos, mentre sabato 10 è previsto un djset dopo i concerti, con dj Overdrop (Andrea Gaboardi) alla console. La serata di sabato 10 fonde due differenti appuntamenti culturali: il Fillmore Festival e la “Cena sotto i portici”, tradizionale evento di Cortemaggiore, in cui è possibile mangiare sotto agli affascinanti portici del paese, pagando una quota fissa che prevede menù fisso, 3 portate più dolce, nonché servizio al tavolo. Il Fillmore Festival inizia all’orario dell’aperitivo in poi, venerdì 9 e sabato 10, dalle ore 18.30. La locandina della manifestazione è realizzata da Mauro Mazzara: illustratore e disegnatore, che per realizzare l’opera si è ispirato all’affresco del Pordenone, realizzato nel 1529-30 nella Cappella Pallavicino della chiesa dell’Annunciata di Cortemaggiore (Pc). Sia venerdì 9, che sabato 10 settembre, l’ingresso al Fillmore Festival è interamente gratuito.
https://www.instagram.com/fillmorefestival/