Val Sporzana: danneggiata dalla piena la conduttura del gas

20

FORNOVO DI TARO (SIVIZZANO) (PR) – Questa mattina, verso le ore 10, la piena del torrente Sporzana ha danneggiato la condotta principale del gas metano. La tubazione, in acciaio del diametro di 80 mm, nella quale scorre il gas a media pressione (circa 4 bar), è stata trascinata dalla piena che ha provocato una consistente dispersione di gas. Subito intervenute sul posto, le squadre di IRETI hanno subito constatato che la condotta non poteva essere riparata se non con la chiusura delle valvole stradali poste a monte e a valle del danneggiamento.

Per consentire i lavori di riparazione rimarranno disalimentate  tutte le utenze della Val Sporzana, compresa la località di Piantonia. I tempi previsti per la riattivazione completa sono al momento difficili da quantificare: la condotta è stata tranciata al centro del torrente ed è difficoltoso accedervi. Non appena ultimate le riparazioni, la procedura, a tutela della sicurezza dei clienti finali, prevede il passaggio casa per casa per la chiusura delle valvole di alimentazione che sarà seguita, al termine delle attività di riparazione già in corso, dalla nuova messa in gas della rete e da un nuovo passaggio presso le singole utenze per la riattivazione del servizio.

Si chiede a tutti i clienti interessati dall’interruzione di chiudere preventivamente le valvole poste a monte del contatore onde evitare ulteriori problemi. Si ringraziano gli Utenti per la collaborazione.