Un’opera al mese il 15 luglio nel Museo Kronos

15

Esposta per un mese l’opera di Aligi Sassu, Tramonto (1949)

1930. Aligi Sassu a diciotto anni

PIACENZA – Venerdì 15 luglio alle ore 21 nella prestigiosa cornice del Museo Kronos, torna l’appuntamento con Un’opera al mese.

Direttamente dal caveau del Museo Collezione Mazzolini di Bobbio, sarà possibile infatti ammirare più da vicino, il quadro realizzato da Aligi Sassu, Tramonto. Celebre per i suoi uomini e cavalli rossi ma qui presente con un caldo paesaggio estivo mediterraneo (1949), l’artista riesce a trasporre con magistrale sintesi l’esperienza maturata alla Scuola di Corrente e i colori tipici della sua terra natia, la Sardegna. Emozioni, vivacità cromatica, una vita spesa per la difesa dei valori, sono gli ingredienti giusti per una serata “AD ARTE”.

I due musei camminano quindi insieme per creare un dialogo comune: in tempi difficili, dove l’uomo sembra aver dimenticato la ragione e l’importanza del dialogo con i suoi simili, larte annulla le distanze.

Numero posti limitato, prenotazione consigliata all’indirizzo cattedralepiacenza@gmail.com oppure al recapito telefonico 331.4606435.