“Uno sguardo al futuro”, webimar sui programmi europei

35

Lunedì 14 dicembre, alle 11.30, il primo seminario dedicato al nuovo bilancio pluriennale e a Next Generation EU. Il secondo appuntamento sui fondi di coesione

MODENA – Approfondire le opportunità offerte dall’Unione europea attraverso il programma di investimenti “Next Generation EU” e il nuovo bilancio pluriennale 2021-2017 è l’obiettivo del webinar in programma lunedì 14 dicembre, alle 11.30, nell’ambito dell’iniziativa “Uno sguardo al futuro” che prevede anche un secondo appuntamento, mercoledì 16 dicembre alle 16, dedicato alle politiche e ai fondi di coesione dell’Unione.

I due incontri in streaming si rivolgono in modo particolare ad amministratori e funzionari pubblici ma sono aperti a tutti gli interessati.

Le istruzioni e i link per accedere allo streaming sono disponibili sul sito del Comune di Modena, (www.comune.modena.it/europe-direct/archivi/archivio-eventi/attivita-2020/uno-sguardo-al-futuro).

L’iniziativa è promossa da Europe Direct Emilia-Romagna e dal centro Europe Direct del Comune di Modena, in collaborazione con la Regione Emilia-Romagna, il Comune di Bologna e la rete Modenapuntoeu.

Lunedì 14 dicembre, il webinar è dedicato al nuovo bilancio dell’Unione europea e a Next Generation EU, l’iniziativa che risponde alle necessità create dalla pandemia e alle sfide per preparare il futuro della prossima generazione. Ad approfondire il tema saranno Emma Petitti, presidente dell’Assemblea legislativa; Antonio Parenti, capo della Rappresentanza in Italia della Commissione europea; Anna Maria Lucà, assessora a Europa e cooperazione internazionale del Comune di Modena; Marco Lombardo, assessore Relazioni europee e internazionali del Comune di Bologna.

Il secondo appuntamento, in programma mercoledì 16 dicembre, alle 16, sarà dedicato al tema “I fondi di coesione in Emilia Romagna e la strategia di specializzazione intelligente. La consultazione degli stakeholder”.