Una delegazione di Cipro ricevuta in Municipio

14
Cipro – Modena

L’incontro nell’ambito del progetto “Modena città interculturale”. Presenti 13 funzionari, accolti dall’assessora alle Politiche sociali Roberta Pinelli

MODENA – Una delegazione di funzionari della Repubblica di Cipro è stata ricevuta in Municipio a Modena nella mattinata di oggi, lunedì 30 maggio, per un incontro istituzionale nell’ambito di una visita in città sui temi delle politiche internazionali di inclusione e, in particolare, per il progetto “Modena città interculturale”.

La delegazione, composta da 13 persone, è stata accolta dall’assessora alle Politiche sociali Roberta Pinelli nella Sala di rappresentanza, dove è il gruppo si è fermato dopo aver percorso le altre sale storiche del Palazzo comunale. Prima di arrivare in piazza Grande, i funzionari ciprioti avevano visitato la Fondazione San Filippo Neri, per un approfondimento sulle iniziative legate a “Modena città interculturale”, e il Centro stranieri; nel pomeriggio sono previsti gli spostamenti a Memo, per trattare i temi delle proposte di educazione all’interculturalità, e a seguire alla Casa delle culture di Modena, per la presentazione del progetto di promozione della lingua e del bilinguismo, alla presenza anche di volontari ed esponenti di comunità straniere che hanno aderito. Quindi nella giornata di martedì 31 il gruppo si muoverà a Reggio Emilia.

La delegazione è composta dai rappresentanti di quattro municipalità, alcune tra le principali città cipriote (Limassol, Larnaca, Famagosta e Deryneia), da un rappresentante del Ministero degli Interni e da una funzionaria del Consiglio d’Europa. Ai presenti l’Amministrazione comunale ha donato la stampa di immagini storiche della città, oltre ad alcune copie del volume “Un libro di pietra – Il Duomo di Modena” e dell’opera fotografica “Modena effetto notte” di Franco Fontana.