Uffici Postali: potenziato il servizio nelle frazioni di Ravalle e Villanova

4

Lo sportello di Ravalle aperto tutti i giorni. Villanova adegua i propri orari e apre anche il sabato

FERRARA – Grazie al progetto di mandato “Con Le Frazioni” l’Amministrazione comunale continua a rispondere concretamente alle esigenze dei cittadini residenti nel forese.

È il caso di Ravalle, Villanova e delle frazioni limitrofe, in cui l’opera di ascolto, confronto e dialogo portata avanti dagli Amministratori e dai tecnici dell’Ufficio Frazioni ha consentito di individuare nel miglioramento della fruibilità dei rispettivi Uffici postali una delle esigenze più sentite dai residenti nelle frazioni oggetto delle prime due tappe del Progetto.

Il Sindaco ed il Vicesindaco, apprese le difficoltà manifestate dai residenti, si sono fatti portavoce degli interessi dei cittadini presso Poste Italiane attraverso un’opera di confronto e numerosi incontri, chiedendo ai vertici dell’Azienda di rivedere, incrementandoli o adeguandoli maggiormente alle esigenze del territorio, gli orari di apertura degli uffici postali e di installare dei Postamat.

L’Azienda, analizzate le istanze presentate dall’Amministrazione comunale nel corso dei diversi momenti di confronto, ha optato, per quanto riguarda l’ufficio postale di Ravalle, di ripristinare l’orario pieno settimanale di apertura al pubblico (passando da tre a sei giorni), dal lunedì al venerdì dalle 08,20 alle 13,45 e il sabato dalle 08,20 alle 12,45.

Per quanto invece riguarda la frazione di Villanova, Poste Italiane, allo scopo di incontrare quanto più possibile le esigenze dei residenti, ha modificato i giorni di apertura dello sportello di via Ponte Assa, prevedendo, oltre alle aperture infrasettimanali del martedì e del giovedì, dalle 8.20 alle 13.45, anche l’apertura del sabato dalle 8.20 alle 12.45, particolarmente auspicata dai cittadini.
Per quanto riguarda infine l’installazione di Postamat nelle due frazioni (necessità ugualmente sentita ma che l’Azienda al momento non riesce a soddisfare), l’Amministrazione comunale ha comunque ribadito a Poste Italiane la validità della richiesta avanzata per conto dei residenti delle frazioni di Ravalle, Villanova e loro zone limitrofe.