Tour de France, tutto pronto per la tappa piacentina del 1° luglio

0
gruppo-sindaca-assessore

PIACENZA – Mercoledì 26 giugno nell’Auditorium Sant’Ilario si è svolta la conferenza stampa dipresentazione della tappa piacentina del Tour de France, con l’intervento della sindaca Katia Tarasconi.

LE INFORMAZIONI DI PUBBLICA UTILITÀ

– la mappa turistica informativa disponibile, nella sezione www.comune.piacenza.it/tdf del sito web comunale, anche in versione inglese;
– la cartina che illustra in modo sintetico le modifiche alla viabilità;
– la presentazione che riassume alcuni dati salienti inerenti alla tappa Piacenza – Torino e al passaggio del Tour in città (al link https://www.youtube.com/watch?v=mhacNxpv4Oc anche in formato video)

BAMBINI E RAGAZZI PROTAGONISTI GRAZIE AL “DETTATO DEL TOUR”
Sono inoltre allegate le foto – di gruppo e singole – che ritraggono la consegna degli attestati ai bambini e ragazzi che hanno vinto il concorso “La dictée du Tour”, iniziativa realizzata nelle scuole il 22 marzo scorso da cui, come da indicazioni degli organizzatori di ASO, sono stati selezionati otto alunni (tra gli istituti partecipanti) che avranno accesso al “Villaggio del Tour” allestito nel parcheggio di viale Malta e potranno assistere, da una postazione privilegiata, alla sfilata di partenza della carovana pubblicitaria e dei ciclisti.
Si tratta di: Agata Paratici della primaria Pezzani e Tommaso Fagioli della primaria Pezzani; Giulia Terzo della primaria XXV Aprile; Amanda Perottti della media Calvino; Alice Rusca della media Calvino (in sostituzione di Sebastiano Bulla, impossibilitato a presenziare sia oggi che il 1° luglio); Alice Perelli della primaria Pezzani, che ha ritirato l’attestato oggi ma sarà sostituita, lunedì 1° luglio, da Margherita Galli (sempre della Pezzani). A loro si aggiungeranno, lunedì 1° luglio, Riccardo Bellani della primaria XXV Aprile e Riste Atanasov della primaria Pezzani, che non hanno potuto partecipare alla conferenza stampa odierna.
La commissione valutatrice aveva stilato, oltre all’elenco degli otto vincitori, una lista di altrettante “riserve” da contattare in caso di rinuncia o impossibilità di partecipare per i primi.

LA TAPPA IN NUMERI
Nel ribadire il ringraziamento a tutte le persone e le diverse realtà impegnate per l’organizzazione, l’allestimento e la buona riuscita dell’evento, la sindaca Katia Tarasconi – affiancata dagli assessori Bongiorni, Dadati e Fornasari, dal direttore generale del Comune di Piacenza Luca Canessa, dal comandante Mirko Mussi e dall’ispettore Gianluca Sugamele della Polizia Locale – ha ricordato che saranno attivati 92 agenti della Polizia Locale su strada e 6 agenti in sala radio. Si aggiunge il personale delle Forze dell’ordine e di sicurezza, grazie al supporto garantito da Questura, Comando provinciale dei Carabinieri e Guardia di Finanza, nonché 42 operatori di Polizia Locale provenienti da altre Amministrazioni: Caorso, Cadeo, Unione Valnure Valchero; Soragna, Medesano, Fornovo, Salsomaggiore Terme e Noceto dal Parmense, oltre al Comune di Parma; Reggio Emilia, Unione Bassa Reggiana e Unione Pianura Reggiana; Comuni di Modena, Formigine e Unione Terre d’Argine.

Sono 40 i dipendenti comunali coinvolti a vario titolo in attività di supporto alla manifestazione e 140 i volontari che garantiranno il proprio supporto (Alpini, Protezione Civile, Vigili del Fuoco in pensione, referenti dei gruppi di vicinato, Movimento Scout Agesci, ex dipendenti comunali).
Altre cifre significative nel dare la misura della complessità organizzativa: 2000 bottigliette d’acqua acquistate per supportare volontari e personale; 3 km di transenne da posizionare lungo il percorso a tutela della sicurezza; 30 bagni chimici; 300 divieti di sosta da collocare.

Con riferimento alle necessarie restrizioni alla viabilità, la sindaca Tarasconi ha ricordato che il sito www.comune.piacenza.it/tdf e i canali social dell’ente, così come la App Municipium, sono a disposizione per consultare tutte le informazioni utili alla cittadinanza e ai visitatori. Capillare anche l’attività di distribuzione dei volantini informativi porta a porta da parte della Polizia Locale, che in questi giorni sta provvedendo anche alla diffusione del pieghevole che racchiude le notizie viabilistiche e l’offerta culturale della giornata.
Nel richiamare anche la necessaria chiusura al pubblico – perché difficilmente raggiungibili il 1° luglio – degli uffici comunali e della biblioteca Passerini Landi (restano comunque garantiti i servizi essenziali e l’apertura, nei consueti orari, delle sedi bibliotecarie decentrate), la sindaca ha ringraziato sin d’ora anche i residenti del centro storico e di tutte le zone che verranno attraversate dalla carovana del Tour, confidando nella massima collaborazione e nel rispetto del lavoro preparatorio, di coordinamento e messa in sicurezza che inizierà già nel fine settimana.