Torna a Bologna il Finger Food Festival

4

17-18-19-20 giugno al Parco della Zucca

BOLOGNA – Anche per il Finger Food Festival è arrivato il momento di tornare nei parchi e nelle piazze. Dopo tanti mesi di stop forzato, il festival per palati fini riparte con la sua succulenta proposta e le sue gustose birre artigianali.

E lo fa nuovamente da Bologna, dove tutto è nato cinque anni fa, e in particolare dal Parco della Zucca, nel cuore della Bolognina, dove negli anni si è consolidato con i residenti della zona il rispetto e l’apprezzamento reciproco.

Saranno quattro le giornate del Finger Food Festival 2021: giovedì 17, venerdì 18, sabato 19 e domenica 20 giugno. Quattro giorni di festa che vedranno protagoniste, come da tradizione, le eccellenze italiane e straniere del cibo di strada e le birre artigianali.

Al Parco della Zucca si potranno assaggiare specialità regionali italiane e alcuni gustosi piatti internazionali. Dalla Puglia arriveranno alcune fra le ricette più amate, dai panzerotti fritti alle bombette, dalle orecchiette ai pasticciotti. La Sicilia sarà rappresentata da arancine, stigghiola, pani ca’ meusa, cannoli e altre prelibatezze palermitane. Per la Campania non mancherà la mozzarella di bufala alla brace, per la Toscana lampredotto e hamburger di chianina. I carnivori troveranno anche altre tipologie di hamburger, arrosticini e carni alla griglia, mentre le Marche porteranno in tavola le classiche olive all’ascolana e quelle al tartufo, fiori di zucca ripieni e mozzarelline fritte. Chi invece vorrà avventurarsi in un viaggio culinario verso altri paesi, potrà assaggiare alcuni piatti ispirati alle tradizioni della Nigeria, della Giordania e della Serbia, la paella e gli immancabili Churros spagnoli, i tacos messicani, l’asado argentino … e tanto altro.

Inevitabilmente, anche l’edizione del Finger Food Festival 2021 sarà diversa rispetto a prima della pandemia. Il festival, infatti, si terrà seguendo tutte le disposizioni vigenti in materia sanitaria, di distanziamento e di sicurezza per i partecipanti previste per la zona bianca. Per questo motivo l’organizzazione rinuncerà come lo scorso anno ai grandi concerti e agli spazi per ballare, in modo da evitare i rischi di assembramento.

Ma non rinuncerà alla buona musica che ha sempre caratterizzato la rassegna, perché tutti i visitatori per l’intera durata della manifestazione potranno ascoltare comodamente seduti e distanziati le selezioni musicali a cura di Estragon club.

Inoltre, in occasione degli Europei di calcio, domenica 20 giugno alle ore 18.00 sarà possibile seguire su maxischermo la partita dell’Italia contro il Galles.

L’INGRESSO AL FINGER FOOD FESTIVAL È SEMPRE GRATUITO

ORARI DI APERTURA:

-Giovedì 17/06: dalle 19.00 alle 23.30

-Venerdì 18/06: dalle 18.00 alle 23.30

-Sabato 19/06: dalle 12.00 alle 23.30

-Domenica 20/06: dalle 12.00 alle 23.00

Per aggiornamenti e informazioni è possibile consultare la pagina FB “Finger Food Festival” e l’evento “Finger Food Festival Bologna”

fingerfoodfestival@gmail.com

LE ECCELLENZE GASTRONOMICHE PRESENTI:
Toscana: Hamburger di Chianina, Lampredotto, Peposo, Porchetta
Emilia Romagna: Gnocco Fritto, Tigelle, Fritto Misto di pesce dell’Adriatico, Pizza96, BabaQ
Marche: Olive Ascolane, Olive Tartufate, Fiori di Zucca Fritti
Puglia: Orecchiette, Burrate, Pasticciotto, Bombette della Valle d’Itria, Panzerotto, Puccia Col Polpo, Puccia Atlantica, Puccia dello Stretto
Veneto: Birrificio Artigianale Lorenzetto
Abruzzo: Arrosticini
Campania: Carne di Bufala alla Griglia e Mozzarella di Bufala alla brace
Sicilia: Pane Ca’ Meusa, Arancine, Cannoli, Stigghiola, Sfinge di San Giuseppe, Panelle
Dal Mondo: Paella, Churros, Tacos Messicani, Carni Argentine, Piatti tipici dalla Serbia, Giordania e Nigeria.