Teo Mammucari in “Più bella cosa non c’è” sabato 16 marzo al Teatro Goldoni di Bagnacavallo:

BAGNACAVALLO (RA) – Dopo alcuni anni di assenza dai palcoscenici, Teo Mammucari ritorna al teatro, suo primo amore, con lo spettacolo Più bella cosa non c’è per un lungo tour nazionale che toccherà – sabato 16 marzo alle ore 21 – il Teatro Goldoni di Bagnacavallo.

Non sono bastati più di 20 programmi televisivi a tirare fuori la verità e i pensieri personali che Teo ha portato con sé per tutti questi anni!
Per farlo, ha scelto il teatro e sposa il progetto di presentare un monologo dove può finalmente parlare con il suo cinismo di quello che sta accadendo al suo mondo.
Più bella cosa non c’è è uno spettacolo comico, molto irriverente, che ripercorre tutto quello che Teo ha vissuto in questi 20 anni dalla sua vita personale a tutto ciò che accade nel suo mondo.
Più bella cosa non c’è è il titolo e il suo punto di partenza per questo lungo viaggio che si chiama vita; uno spettacolo da non perdere e che parla d’amore, della gioia di essere diventato padre, ma soprattutto della speranza di uscire da quello che il programma sociale ci impone.
Scritto e diretto da Teo Mammucari, lo spettacolo vuole raccontare in chiave ironica e comica una realtà che tutti ben conosciamo e che ci ha trasformato in robot.

Teatro Goldoni
BAGNACAVALLO

Sabato 16 marzo 2019 ore 21
Fuori Abbonamento

Max Produzioni
TEO MAMMUCARI
Più bella cosa non c’è
scritto e diretto da Teo Mammucari

Biglietti:
25 € (Platea e Palchi Intero)
20 € (Platea e Palchi Ridotto per under 27 e over 65)
15 € (Loggione)

Prevendite: sabato 16 marzo dalle ore 10 alle ore 13 presso la biglietteria del Teatro Goldoni di Bagnacavallo.
Prenotazioni telefoniche (0545 64330): tutti i giorni feriali ore 10 – 13.
Vendita online: www.vivaticket.it
Info: 0545 64330 – www.accademiaperduta.it