Teo Ciavarella Quartet questa sera al club Ottantadue di Forlì

1
Teo Ciavarella

FORLÌ – Ha aperto i battenti il club Ottantadue di Forlì, con una bella rassegna Blues, tutti i venerdì di ottobre, e un festival Jazz, tutti i sabati, dedicato a Chet Baker,  e sabato 2 ottobre tocca  al pianista Teo Ciavarella con il suo quartetto( Lele Barbieri alla batteria, Cico Cicognani al basso, Maurizio Piancastelli alla tromba) aprire il Jazz Festival, che aveva avuto un’importante anteprima il 7 settembre con Fabrizio Bosso. Con una originale e significativa denominazione (Chet to Chet), con chiaro riferimento al mitico Chet Baker, il maestro Teo Ciavarella è atteso a Forlì per il Festival Jazz dedicato al famoso trombettista americano, che proseguirà per tutti i sabati di ottobre, accompagnato  da Cico Cicognani, al basso, da Lele Barbieri, alla batteria, e  da Maurizio Piancastelli, alla tromba.

Teo Ciavarella, laureato al D.A.M.S., vive  da tempo a Bologna e svolge professionalmente attività concertistica e didattica. Ha registrato dischi con jazzisti quali Jerry Mulligan, Henghel Gualdi e la Doctor Dixie Jazz Band, con il cantante lirico Ruggero Raimondi, con i flautisti classici Giorgio Zagnoli e Andrea Grimineli e con artisti italiani come Paolo Rossi, Renzo Arbore, Pupi Avati, Paolo Conte, Lucio Dalla, Vinicio Capossela, Claudio Baglioni, Enzo Jannacci, Iskra Menarini ed altri.

Ha partecipato come solista alle più importanti trasmissioni radiofoniche e televisive italiane (recentemente come presenza settimanale fissa nella trasmissione “Mai Dire Goal” su Italia 1), e vanta la partecipazione a Festivals internazionali come La Grande Parade Du Jazz di Nizza, Festival Jazz de Samois-Fontainebleau, Umbria Jazz, Festival Jazz de Rouen, Urbino Jazz Festival, Festival Jazz di S. Marino, Festival Jazz del Monferrato, Koblenz Jazz Festival, Festival Jazz di S. Severo, Comacchio Jazz, Foggia Jazz  ecc…

Cico Cicognani è un eclettico contrabbassista, ne fanno fede le molteplici collaborazioni con famosi personaggi del panorama musicale inter nazinale come Whitney Houston, Randy Crawford, Shaggy, Donna McGhee, Scot Henderson, Steve Gadd.

Lele Barbieri ha avuto l’onore di accompagnare musicisti come Lee Konitz, Steve Grossman, Lew Tabakin, Sonny Taylor, Steve Turre, Craig Handy, e nel 1987 ha sostituito a Bassano del Grappa Max Roach nel sound check suonando assieme a Dizzy Gillespie e Milt Jackson. Ha inoltre accompagnato in una mitica jam session a Ferrara il chitarrista Pat Metheny

Maurizio Piancastelli ha suonato con gli Stadio, Andrea Mingardi, Lucio Dalla; contemporaneamente ha approfondito la conoscenza del jazz e delle musiche etniche e popolari in genere.

Nel 1997 ha creato e diretto per diversi anni la “AMR Big Band”,     una  orchestra di 20 elementi nata nel territorio romagnolo.

Come libero professionista ha più volte fatto parte di gruppi e orchestre di musica d’uso nell’ambito di trasmissioni televisive delle reti RAI e Mediaset.

QUESTO IL PROGRAMMA DEL FESTIVAL JAZZ:

SABATO 9 : TOM KIRKPATRIK QUARTET- Tom Kirkpatrick, tromba-Nico Menci, pianoforte- Seth Myer, basso- Fabio Grandi, batteria.

SABATO 16 : INDACO TRIO. Silvia Donati, voce- Camilla Missio,  contrabbasso- Francesca Bertazzo,  chitarra e voce.

SABATO 23 : IRINE ROBBINS TRIO. Irine Robbins, piano e voce- DIEGO FABRETTI, tromba e voce – FILIPPO CASSANELLI, contrabbasso

SABATO 30 OTTOBRE: ZANCA SEXTETGiuseppe Zanca, tromba e flicorno- Luca Bonucci, pianoforte- Paolo Ghetti, contrabbasso- Stefano Paolini, batteria -Special guest: Vittorio Soglia, vibrafono- Andrea Ricci Maccarini, voce.

CORSO GARIBALDI 82 – FORLI – Info Band: 366 1512799  –  Prenotazione tavoli: 370 3664372- Cena dalle ore 20- Concerto ore 22.05.

(Per accedere al club occorre il green pass o il tampone)