Tennis: il modenese Franco Fumagalli vince il titolo italiano Over 80

9

Termina nel migliore dei modi per il portacolori del Club La Meridiana la rassegna tricolore di Milano Marittima. Ottimo secondo posto di Arginelli a Umago e “derby” femminile vinto da Arada al Country Club di Castenaso

Franco Fumagalli campione italiano

FORMIGINE (MO) – Di fronte a un campione di questo così longevo è difficile trovare nuove parole per complimentarsi per l’ennesimo successo di peso ottenuto a livello nazionale e internazionale. Nella giornata di ieri, venerdì 9 settembre, l’atleta modenese Franco Fumagalli, socio del Club La Meridiana di Casinalbo di Formigine, si è laureato campione italiano Over 80 sui campi in terra rossa del Mare Pineta di Milano Marittima. Per lui si tratta della conferma di un grande momento di forma: quest’anno poteva già vantare il secondo posto ai mondiali a squadre disputato negli Stati Uniti, un altro argento al torneo ITF Senior grado 700 di Milano Marittima e la vittoria del Masters Open Summer Edition di Sanremo. Ricordiamo che nel 2021 Fumagalli ottenne il titolo di campione europeo, il terzo posto mondiale nel singolo e il successo negli Internazionali d’Italia ad Alassio, sempre come Over 80. Questo è il quarto titolo italiano individuale al quale si aggiungono tre titoli italiani di doppio maschile. All’atleta classe 1941, titolare del negozio Dress Uomo Abbigliamento di corso Duomo a Modena, sono bastati due successi per portarsi a casa lo scudetto tricolore: il primo contro Leonardo Meloni per 6-0, 6-2, l’altro nella sfida in cui ha battuto 6-0, 6-0 un comunque ottimo Valentino Barresi.

Al Club La Meridiana questa settimana si era già brindato per altri importanti piazzamenti di prestigio. Tra questi c’è il secondo posto che il direttore tecnico Alessandro Arginelli, a sua volta atleta Master, ha ottenuto nella categoria Over 40 nel torneo MT700 di Umago, nell’Istria croata. L’attuale numero 18 al mondo (nello scorrimento della classifica ITF del 5 settembre scorso), ha eliminato nell’ordine i giocatori di casa Mario Lovric e Sandro Brusich, prima di disputare la finale contro Luca Serena vinta dal tennista trevigiano per 6-3, 6-3. L’argento fa comunque sorridere e permette di incamerare ulteriori punti nel ranking mondiale.

Passando al settore giovanile, due atlete del Club La Meridiana della categoria Under 12 femminile si sono giocate la finalissima del torneo del Country Club di Villanova di Castenaso (Bologna): si tratta di Gaia Arada e Miruna Neagu, con vittoria della prima per 6-7, 6-2, 10-8. Sempre a Castenaso si registra, nella categoria Under 14 femminile, la seconda posizione di Laura Libra.