Summer school sull’Europa: i 30 allievi del corso

12
Modena

Hanno superato la selezione e provengono da università di tutta Italia. Per due di loro un tirocinio di sei mesi a Bruxelles, con borsa di studio da 5 mila euro

MODENA – Sono 22 donne e otto uomini, tutti laureati con il massimo dei voti, spesso con lode, i trenta allievi dell’edizione 2022 della Summer school Renzo Imbeni che si svolge a Modena dall’1 al 6 settembre. Gli studenti ammessi al corso di alta formazione sull’Unione europea hanno in media 27 anni e hanno superato una selezione alla quale hanno partecipato 42 studenti.

Al termine della settimana di corso, dovranno superare un esame a seguito del quale, in base alla valutazione del Comitato scientifico diretto da Marco Gestri, saranno assegnate due borse di studio del valore di 5 mila euro per un tirocinio al Parlamento europeo di Bruxelles che si svolgerà nei primi sei mesi del 2023.

I trenta selezionati provengono da università di praticamente tutta Italia: otto sono di Unimore, sei dell’Università di Bologna, quattro di Trento, tre di Bari, due di Firenze e poi Messina, Ca’ Foscari a Venezia, Palermo, Calabria, Roma 3 e Roma Sapienza. Le lauree principali sono quelle in Giurisprudenza e Scienze politiche, con interessi prevalenti per gli studi internazionali ed europei.

Oltre che del voto di laurea e del percorso di studi, la selezione ha tenuto conto anche di eventuali attività extracurricolari, delle pubblicazioni e delle motivazioni a partecipare espresse dai candidati con una lettera.