Stu Larsen, il Folk dell’Australia al Parco Bizzozero per Ossigeno Festival

7
stularsen

PARMA – Stu Larsen, il cantautore australiano, il vagabondo con la chitarra, porta il suo folk nell’estate italiana. Tappa a Parma, promossa dall’Associazione Culturale “MYTH” (ideatori del festival rock “Rock the Baita”), dalle 21 di sabato 4 settembre al Parco Bizzozero (Ingresso libero con Green Pass) di un viaggio intorno al mondo che non si ferma da 12 anni, dopo aver lasciato la sperduta Dalby, ad una manciata di chilometri dalla capitale del Sunshine State, e un comodo lavoro da bancario.

Una vita avventuriera on the road fatta di musica e concerti. Nel verde di Parco Bizzozero Larsen proporrà i brani di Marigold, uscito ad aprile 2020 per Nettwerk Records. Undici brani che raccontano il percorso interno ed esterno di Stu che ha scelto un contatto genuino con il mondo e di un cuore spezzato: il suo. «Sono le canzoni più personali di ogni altro mio lavoro. Parlano di come mi sia innamorato perdutamente di qualcuno che è entrato nella mia vita ed è scomparso dopo poco: sono molto legato al messaggio e alle emozioni che trasmette.” dice il cantautore “Essere in viaggio non ha necessariamente influito sui testi delle mie canzoni, ma ha si sentono le relazioni che ho attraversato. Ho scritto da ogni parte: dall’Europa del Est al Sudamerica. La lezione che ho imparato da tutta la situazione è che l’amore è veramente un mistero.» Il concerto rientra nelle proposte dell’Ossigeno Festival che porterà fino ad Ottobre musica, stand enogastronomici, performance artistiche, cinema all’aperto e spettacoli teatrali al Bizzozero.