“Storie e geografia dei percorsi grafici”: in sala Agnelli studiosi a confronto in un convegno internazionale

25

Giovedì 23 e venerdì 24 maggio 2024 in via Scienze e in diretta video sul canale youtube Archibiblio web

FERRARA – Si intitola “Storie e geografia dei percorsi grafici. Dall’èra volgare alla stampa” il convegno internazionale che nella giornata di giovedì 23 maggio (dalle 10 per la sessione mattutina e dalle 15 per la sessione pomeridiana) e nella mattinata di venerdì 24 maggio 2024, dalle 9.15, sarà ospitato dalla sala Agnelli della biblioteca comunale Ariostea (via Scienze 17 Ferrara).

L’iniziativa è promossa da numerose Università ed Enti di Ricerca nazionali e internazionali e patrocinato dall’Associazione Italiana Paleografi e Diplomatisti, oltre che dal Comune di Ferrara.

Il convegno si aprirà, giovedì mattina, con i saluti istituzionali della direttrice della biblioteca Ariostea Grazia Maria De Rubeis e del direttore del Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università di Ferrara Paolo Tanganelli. Seguiranno gli interventi di: Sandro Bertelli, Emma Condello, Francesca Romana Stasolla, Donatella Manzoli, Maddalena Modesti, Cristina Solidoro, Donatella Bucca, Antonio Rollo, Mariachiara Fincati, Giuseppe De Gregorio, Francesco Lovino e Marie Cronier.

Nella mattinata di venerdì sono invece previsti gli interventi di: Maddalena Signorini, Emore Paoli, Maria Luisa Meneghetti, Elsa Filosa, Michelangelo Zaccarello, Sandro Bertelli, Maddalena Signorini, Marco Curs.

Tutte le sessioni del convegno potranno essere seguite anche in diretta video sul canale youtube Archibiblio web.

LA SCHEDA (a cura degli organizzatori)
Promosso da numerose Università ed Enti di Ricerca nazionali e internazionali e patrocinato dall’Associazione Italiana Paleografi e Diplomatisti, il convegno ferrarese Storia e geografia dei percorsi grafici è stato organizzato con l’obiettivo di avviare un progetto molto ambizioso i cui risultati, auspicabilmente, saranno destinati sia alla pubblicazione a stampa, sia alla creazione di un sito web con banca dati on-line open access. Il progetto, che ha una spiccata missione didattica e divulgativa incentrata su una solida riflessione metodologica, si propone di seguire nello spazio e nel tempo, attraverso una scelta di testimonianze significative, l’evolversi di alcuni filoni grafici e/o ambienti che ne hanno promosso la nascita e la diffusione dai più antichi esempi latini e romanzi sino alla piena affermazione della stampa. A questo percorso di ricerca maggioritario si accompagna un approfondimento originale sulla ricezione del greco nel mondo latino, che viene indagata attraverso testimonianze bilingue e traduzioni. Il convegno ferrarese vuole dunque presentare (e documentare) l’avvio dei lavori di tale progetto, le cui linee portanti, imperniate sulla centralità delle fonti primarie scritte, saranno analizzate attraverso l’intervento di specialisti diversi, che si confronteranno su una varietà di tematiche secondo prospettive differenti ma complementari e convergenti.

Il programma completo degli appuntamenti culturali della biblioteca comunale Ariostea di Ferrara alla pagina: http://archibiblio.comune.fe.it

Link diretto al canale youtube Archibiblio web con le dirette e l’archivio delle registrazioni degli incontri: https://www.youtube.com/channel/UC1_ahjDGRJ3MgG45Pxs90Bg