Sta per nascere New Rimini Baseball & Softball

19

Il progetto tiene insieme le società del territorio, consapevoli che per alimentare la passione fra i giovani sia fondamentale una squadra ai massimi livelli e un lavoro coordinato sui giovani. Alessia Valducci e Giacomo Pelliccioni saranno Presidente e Vicepresidente

RIMINI – Ormai ci siamo, sta per nascere New Rimini Baseball & Softball, denominazione che identifica tutto il territorio provinciale.

In queste settimane si sono intensificati gli incontri fra le società, convinte che per dare sostanza e qualità al futuro dello ‘sport più bello del mondo’ sia necessario trovare una forma di collaborazione per raggiungere due obiettivi: il primo riguarda l’incremento del numero di giovani che si avvicinano alla disciplina sportiva e la collaborazione a rendere sempre più qualificata l’organizzazione tecnica; il secondo parte dalla ferma convinzione che la presenza di una squadra capace di esprimersi ai più alti livelli sportivi determini un traguardo fondamentale per tutti i giovani che scendono in campo sui nostri diamanti, perché sempre più ragazzi del territorio riminese possano esprimersi e diventare protagonisti nello stadio teatro di mille storiche imprese.

Ad incorniciare il lavoro portato avanti in questo periodo ci sono due condizioni oggettive.

Innanzitutto la tradizione, che ha radici profonde ed ha prodotto una diffusa cultura sportiva da non disperdere. L’origine di tutto ha un nome preciso: Rino Zangheri. Nessuno può disconoscere che sia grazie al ‘Pres’ se il baseball è oggi uno degli sport più amati sul territorio. Dalla sua intuizione, diventata storia sportiva di altissimo livello, anche internazionale, sono poi germogliate diverse esperienze.

Non c’è l’erede di Rino Zangheri, non c’è un prescelto. C’è invece un dna, quello dei Pirati, che negli anni ha seminato e generato esperienze diverse: giocatori, società, dirigenti, manager, tifosi appassionati…

Ognuno con proprie capacità, carisma, ambizione, senso di appartenenza ad un luogo. Tutti hanno tratto linfa dall’origine che accomuna e che oggi vuol ritornare come modello d’ispirazione.

Al progetto New Rimini Baseball & Softball ognuno porterà un suo contributo: titoli sportivi, manager, giocatori, esperienza, relazioni, entusiasmo e determinazione.

Sarà mantenuta l’identità autonoma, organizzativa ed economica delle singole società che vi partecipano, che condividono l’obiettivo di formare atleti del territorio che possano ambire a vestire la divisa della prima squadra, che non sarà mai riferibile ad una singola società, ma figlia dell’esperienza comune che unisce tutti i partecipanti.

Non c’è, non può esserci, l’erede del ‘Pres’, ma ci è chiesto di mantenere viva quella fiamma, di non dimenticare il nostro dna, di superare le difficoltà odierne partendo con coraggio da quell’esempio. Proprio perché alle condizioni attuali è impossibile ricreare quello che è stato fatto nei decenni da Rino Zangheri, unire tutte le società del territorio in una realtà nuova consentirà di far crescere l’intero apparato tecnico delle singole associazioni e nello stesso tempo permetterà di avere una squadra in A2 formata dai migliori atleti delle singole società, e quindi di avere un roster formato interamente da ragazzi nati e cresciuti nel territorio! Questa rappresenta l’unica possibilità per riavere una squadra ad alti livelli!

La seconda condizione oggettiva è la presenza fattiva del Comune di Rimini. In questi mesi il Sindaco Andrea Gnassi e l’Assessore allo Sport Gianluca Brasini hanno mostrato coi fatti la loro vicinanza, svolgendo il ruolo che è proprio dell’Amministrazione. Si aggiunge il sostegno di Andrea Succi, Amministratore Unico di Anthea, la società ‘in house’ del Comune che eseguirà i lavori allo stadio comunale. Gli interventi strutturali già compiuti e quelli in cantiere allo stadio del baseball, che tutti vogliamo intitolato a Rino Zangheri, sono una sponda solida e decisiva per il progetto.

Non appena saranno formalmente definite le adesioni, un atto notarile a metà gennaio 2021 sancirà l’accordo che vedrà il prossimo anno la prima squadra scendere sui diamanti della serie A2. La nuova società sarà presieduta dall’imprenditrice Alessia Valducci, il Vicepresidente sarà l’avvocato Giacomo Pelliccioni.

Non appena saranno definiti gli adempimenti formali delle società che aderiranno, New Rimini Baseball & Softball sarà presentata ufficialmente insieme ai suoi programmi.

In questa fase saranno solo Presidente e Vicepresidente ad esprimere la voce ufficiale del progetto che sta per diventare realtà.