Spacciava nell’auto sotto casa: arrestato un 55enne riminese con 129 grammi di eroina

10
polizia locale auto

Ad avvisare la Polizia Locale il padre dell’uomo

RIMINI – Nella serata di venerdì 23 dicembre il personale della squadra di polizia giudiziaria della Polizia Locale di Rimini ha tratto in arresto un riminese di 55 anni per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Il servizio antidroga è avvenuto a seguito della segnalazione del padre dell’uomo, esasperato dalla tossicodipendenza del figlio, che ha fornito agli agenti le informazioni sui suoi movimenti. L’uomo dava appuntamento ai clienti nella sua auto, parcheggiata in strada sotto casa, dove avveniva lo scambio.

Gli agenti della Polizia Locale venerdì sera si sono dunque recati sul posto e hanno accertato la cessione di stupefacenti ad almeno due clienti. E’ quindi scattata la perquisizione dell’auto, con il supporto dell’unità cinofila Jago, che ha portato al rinvenimento e al sequestro di 129 grammi di eroina, contenuta in una busta di plastica riposta nel vano porta oggetti dell’auto.

L’uomo, con precedenti per rapina e per reati legati ai stupefacenti, è stato processato per direttissima. Il Giudice ha convalidato l’arresto e ha disposto i domiciliari.