SOUNDSCREEN FILM FESTIVAL VI edizione, Ravenna: programma di sabato 2 ottobre

10

Serata speciale con la Cerimonia di Premiazione e con l’esclusiva sonorizzazione di Tod Browning’s Dracula a cura del trio Zamboni / Roversi / Beneventi

RAVENNA – SOUNDSCREEN FILM FESTIVAL, tra i pochi festival dedicati a Cinema e Musica, punta dritto verso la chiusura degli appuntamenti di questa sesta edizione.

Presso il centrale Palazzo del Cinema e dei Congressi di Largo Firenze 1 a Ravenna, sabato 2 ottobre 2021 va in scena l’ultima serata speciale della rassegna diretta da Albert Bucci, organizzata dall’Associazione Culturale Ravenna Cinema in convenzione con il Comune di Ravenna – Assessorato alla Cultura, con il contributo del MiC – Ministero della Cultura, della Regione Emilia-Romagna e della Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna, in collaborazione con Bronson Produzioni e OpenDDB Produzioni dal Basso.

Il programma inizia nel segno del Concorso Internazionale per Lungometraggi con l’ultimo titolo in gara: alle ore 16.00 il thriller francese Out of this World di Marc Fouchard: un timido musicista, ma autista Uber per necessità, incontra una ballerina non udente, è la sua anima gemella? Ma Leo nasconde un oscuro e pericoloso segreto.

Si prosegue poi con due appuntamenti della sezione Soundscreen.Er, lo spazio dedicato al cinema dell’Emilia-Romagna. Alle ore 18.00 l’interprete Matteo Gatta e lo scrittore Maurizio Paganelli presentano in sala il film Est – Dittatura Last Minute di Antonio Pisu. Questa la trama: Nel 1989, poche settimane prima della caduta del muro di Berlino, tre giovani romagnoli visitano l’Est Europa in cerca di avventura. Un viaggio che cambierà per sempre la loro vita. Alle ore 20.30 lo schermo suona rock con We Are The Thousand – L’incredibile storia di Rockin’1000, la regista Anita Rivaroli presenta in sala il suo film che racconta la temeraria messa in scena di un’idea spettacolare: un raduno di mille cantanti e musicisti amatoriali che esegua dal vivo Learn to Fly dei Foo Fighters, per convincere la band americana ad esibirsi a Cesena. Entrambi gli appuntameti di Soundscreen.Er sono ad ingresso gratuito.

Alle ore 22.30 è prevista la tradizionale Cerimonia di Premiazione: la giuria Soundscreen 2021 (formata dalla regista Anita Rivaroli, dalla musicista Laura Agnusdei e dal docente di comunicazione, animatore culturale Gianluca “Jazza” Guerra) assegnerà i premi al Miglior Film Lungometraggio, alla Miglior Regia e al Miglior Contributo Musicale, premio da quest’anno intitolato alla memoria dell’amico e collaboratore prematuramente scomparso Maurizio Principato.

Subito a seguire il festival propone l’ultimo evento-satellite di questa edizione, una produzione originale ed esclusiva Soundscreen: il trio d’eccezione Massimo Zamboni (storico fondatore dei gruppi CCCP e CSI), Simone Beneventi (percussionista, docente e ricercatore del suono) e Cristiano Roversi (Moongarden, Submarine Silence) sonorizza il mitico Dracula (1931) di Tod Browning, pietra miliare del cinema del terrore, con l’iconica interpretazione di Bela Lugosi.

Tutte le proiezioni e gli spettacoli sono a ingresso limitato nel rispetto della prescrizioni sanitarie.

Tutti i film sono proiettati in versione originale con sottotitoli italiani.

Biglietti:

Concorso Lungometraggi: € 3

Sonorizzazioni: € 5

La sezione Soundscreen.ER è a ingresso libero

Per prenotazioni (consigliato)

festival@soundscreen.org

tel 351.6473337

SOUNDSCREEN FILM FESTIVAL

Palazzo del Cinema e dei Congressi

Largo Firenze 1, RAVENNA

apertura: 30 minuti prima delle proiezioni

Per info e programma completo:

info@soundscreen.org

www.soundscreen.org

SOUNDSCREEN FILM FESTIVAL IN STREAM SU www.openddb.it/soundscreen-film-festival