Sosta sul marciapiede di una via del centro finisce in denuncia

Nella mattinata di lunedì 26 novembre, protagonista un automobilista italiano di 65 anni

polizia-municipale-FERRARA – Si è conclusa con la denuncia all’Autorità Giudiziaria per “minaccia a pubblico ufficiale, interruzione di pubblico servizio e oltraggio a Corpo politico amministrativo” l’episodio avvenuto nella mattinata di lunedì 26 novembre 2018, protagonista un automobilista italiano di 65 anni al quale una pattuglia del Corpo di Polizia Municipale Terre Estensi aveva contestato una semplice violazione alle norme del Codice della Strada.

Nella circostanza l’automobilista, che aveva parcheggiato il proprio Suv sul marciapiede di una via del centro urbano di Ferrara creando intralcio per la circolazione, a fronte dell’invito degli Agenti di sostare in modo corretto non ha interrotto le proprie attività, dimostrando con gesti inequivocabili di non volerli assecondare.

All’atto della verbalizzazione da parte degli Agenti del Corpo, seguita poco dopo, l’uomo è andato in escandescenze, proferendo minacce all’indirizzo degli operanti, bestemmie e ingiurie nei confronti dell’Amministrazione e cercando, infine, anche di impedire la redazione del verbale.