Categorie: Modena

Il Sindaco di Modena interviene in ricordo di Marcco Biagi

Gian Carlo Muzzarelli: “Ricercatore coraggioso che lavorava per dare nuove risposte a una società che cambia”

MODENA – Il sindaco di Modena Gian Carlo Muzzarelli, che lunedì 20 marzo interverrà al convegno “Digital and smart work”, organizzato dalla Fondazione Marco Biagi e dall’Università di Modena e Reggio Emilia, ricorda il professor Marco Biagi, ucciso il 19 marzo di 15 anni fa, con un intervento.

Gian Carlo Muzzarelli: “Voglio ricordare il Marco Biagi coraggioso e instancabile ricercatore che lavorava per dare nuove risposte a una società e a un mondo del lavoro che stavano radicalmente cambiando e che continuano a cambiare. E quel cambiamento lui l’aveva intuito prima di altri, così come aveva previsto per tempo, cercando di dare soluzioni, la necessità di tutelare i non garantiti. E, come dimostra la cronaca di questi ultimi giorni, il diritto e le politiche del lavoro costituiscono un terreno cruciale anche in questa epoca.

Per questo il calo della disoccupazione a Modena, scesa dall’8,7 al 6,6 per cento, è un dato estremamente positivo: non basta ma ci incoraggia a continuare a impegnarci con ogni strumento a nostra disposizione per dare opportunità di lavoro. Ma aggiungo che questa non è l’unica grande sfida.

I dati demografici disegnano una città che sta invecchiando e ci pongono di fronte a sfide inedite: chi come noi respinge l’idea di un invecchiamento e di una riduzione progressiva della popolazione residente a Modena, non solo dovrà assicurare adeguate politiche urbanistiche (e lo faremo con il nuovo Piano urbanistico) ma dovrà anche assicurare lavoro. Per questo, molti dei contenuti delle opere di Biagi, a distanza di ormai quindici anni, conservano attualità e dimostrano che bisogna essere in grado di non arroccarsi e di cercare nuove risposte per la nuova società. E per dare risposte adeguate, bisogna dialogare, incontrarsi, confrontarsi: anche con toni aspri quando serve ma sempre tenendo presente che sono la contaminazione ed il dialogo a portare frutti, mai la violenza, neanche quella verbale a cui troppo spesso ci stiamo abituando”.

Condividi
Pubblicato da
Roberto Di Biase

Articoli recenti

Nel libro di Daniele Lugli la vicenda umana e politica di Silvano Balboni

Martedì 25 settembre alle 17 presentazione nella sala Agnelli della biblioteca comunale Ariostea (via delle Scienze 17, Ferrara) FERRARA -…

8 ore passati

Protocollo del Comune di Modena chiuso al pubblico martedì 25 dalle 9.30 alle 11

Il servizio al secondo piano del Municipio in piazza Grande apre dalle 11 alle 13 MODENA - Martedì 25 settembre…

9 ore passati

Regata Velica di Cattolica, la soddisfazione degli organizzatori

Entusiasmo da parte dei Lions e i Leo club dei Distretti 108 Tb e A, Fondazione Guglielmo Marconi ed il…

9 ore passati

Polizia municipale di Modena, in servizio la nuova comandante

Dopo la visita al prefetto, la nuova comandante Valeria Meloncelli insieme a sindaco Muzzarelli e vice Gambarini per sopralluoghi in…

9 ore passati

Netribe Systems Integration fa il suo ingresso nel Basket Pool

REGGIO EMILIA - Pallacanestro Reggiana è lieta di annunciare l’ingresso di Netribe Systems Integration all’interno del Basket Pool, il gruppo…

10 ore passati

Biblioteca di strada, una settimana all’insegna di legalità, libertà e partecipazione

PIACENZA - Appuntamento a chiusura della rassegna “Martedì d’estate”, il 25 settembre dalle 21 alla Biblioteca di strada dell’Infrangibile, per…

12 ore passati

L'Opinionista © 2008 - 2018 - Emilia Romagna News 24 supplemento a L'Opinionista Giornale Online
reg. tribunale Pescara n.08/2008 - iscrizione al ROC n°17982 - P.iva 01873660680
Contatti - RSS - Archivio news - Privacy Policy - Cookie Policy

SOCIAL: Facebook - Twitter - Google Plus - Pinterest

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice